Thiene e dintorni

Thiene: 4° Reggimento Alpini Paracadutisti Ranger

Il 4° Reggimento Alpini Paracadutisti Ranger, reparto delle Forze Speciali dell’Esercito, sta conducendo in questi giorni alcune attività addestrative di paracadutismo e moduli operativi di progressione nella “tecnica della caduta libera” all’aeroporto “A. Ferrarin” di Thiene.

NH 90

I Ranger, la cui prima peculiarità è legata all’ambiente montano e artico, confermano e implementano senza sosta diversi metodi di avvicinamento, diurni e notturni, agli obiettivi di terra con esercitazioni che sfruttano anche la terza dimensione, quella aerea con lanci, in questo caso, da oltre 4000 metri.

Fonte www.comune.thiene.vi.it

Il 4° reggimento alpini paracadutisti (“Ranger”)

è il reparto di Forze Speciali dell’Esercito composto da personale specificatamente selezionato e formato, particolarmente addestrato ed equipaggiato per condurre l’intero spettro dei compiti tipici delle “Operazioni Speciali”.

Il 4° reggimento, unico nel suo genere per aver coniugato le capacità tipiche della specialità da montagna (alpini) e delle aviotruppe (paracadutisti), è l’unica unità di Forze Speciali dell’Esercito specificatamente designata e qualificata per condurre operazioni in ambiente montano e artico.

La componente operativa del reggimento è costituita da Ufficiali, Sottufficiali, Graduati e Volontari in servizio permanente o in ferma prefissata, addestrati e selezionati mediante un iter formativo della durata di circa due anni, che culmina nell’attribuzione della qualifica di “Ranger”.

La Bandiera di Guerra è decorata di un Ordine Militare d’Italia, due Medaglie d’Oro, nove d’Argento e una di Bronzo al Valor Militare, una d’Argento al Valor Civile e una d’Argento di Benemerenza.

La festa del reggimento cade il 18 maggio, anniversario del combattimento di Monte Vodice (1917) dove si guadagna la Medaglia d’Argento al Valor Militare.

Il reggimento opera alle dipendenze del Comando delle Forze Speciali dell’Esercito (COMFOSE) ed è di stanza a VERONA.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button