Bassano e dintorni

Il Ruolo dell’Architetto per il Patrimonio

Il secondo Convegno a Marostica – L’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Vicenza con il supporto di Confindustria Vicenza e Fondazione Banca Popolare di Marostica- Volksbank, offre ai professionisti dell’architettura la seconda e ultima parte del Convegno dal titolo “Il ruolo dell’Architetto nel progetto di Conservazione e Restauro del Patrimonio. Complessità e sinergie”, giovedì 29 settembre (ore 9-18) a Marostica, nel Palazzo del Doglione, sede della Fondazione bancaria.

Il Ruolo dell’Architetto per il Patrimonio Il Ruolo dell’Architetto per il Patrimonio

Un Convegno tecnico formativo trasmesso anche in streaming,

che annuncia il successo della prima parte, lo scorso 30 giugno, e che ha gremito la sede di Confindustria Vicenza. Ancora più numeroso è stato il pubblico virtuale collegato in diretta, che ha dato modo di partecipare ai professionisti da tutta Italia.

Il Convegno, voluto dall’Ordine degli Architetti PPC di Vicenza che riceve i patrocini di FOAV- Federazione regionale degli Ordini degli Architetti del Veneto, Confartigianato Vicenza, Assorestauro e Recupero e conservazione Magazine e  Salone Internazionale del Restauro di Ferrara, tratterà delle problematiche del settore privato e pubblico, l’iter aggiornativo, le indagini conoscitive, la convivenza degli edifici storici con gli impianti tecnici e, tema ancora più attuale, la sostenibilità ambientale e le ultime tecnologie a disposizione del professionista.

Le sollecitazioni condivise dai relatori, si sono rivelate spunti di riflessione intelligenti, per un confronto tra le varie figure che operano nel settore. La partecipazione dei professionisti alle due date, permetterà di acquisire 16 crediti formativi, utili all’aggiornamento professionale.

La Sala del Buongoverno, questo 29 settembre, accoglierà i saluti di Roberto Xausa, Presidente di Banca Popolare di Marostica- Volksbank, di Laura Carbognin, Vice Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Vicenza, seguiti dal Coordinatore del Gruppo di Lavoro Restauro FOAV Giorgio Galeazzo e l’apertura dei lavori affidata a Giacomo di Thiene, Presidente ADSI- Associazione Dimore Storiche Italiane.

I relatori, provenienti dall’ambito accademico o dall’Amministrazione Pubblica,

con percorsi professionali illustri, saranno moderati da Nicola Berlucchi di Assorestauro.

La mattinata inizierà con l’intervento di Amedeo Bellini del Politecnico di Milano, seguito da Giovanni Carbonara, dall’Università Sapienza di Roma, dalle professioniste arch. Elisabetta Fabbri e Paola del Gallo di Roccagiovine. Dallo IUAV di Venezia interverrà Paolo Faccio, seguito da Cesare Feiffer dell’Università degli Studi Roma Tre, fino al professionista Cristiano Ferrari dello Studio APE Bioarchitettura e Restauro.

Fabio Petruzzi Battaglini dell’Area Tecnico Manutentiva della Direzione Regionale Bilancio, Governo Societario, Demanio e Patrimonio della Regione Lazio, anticiperà il nome più noto al largo pubblico: Paolo Portoghesi, dall’Università Sapienza di Roma, che guarderà alla Geoarchitettura.

Verso la conclusione, ci sarà l’intervento di Silvia Scordo, della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’area metropolitana di Venezia e province di Padova, Belluno e Treviso. I relatori esporranno soprattutto casi emblematici del nostro Patrimonio culturale, come il Palazzo del Governatore all’Isola d’Elba, il Teatro Regio a Torino, Palazzo Poli a Roma, Palazzo Gulinelli a Ferrara, Palazzo Folco a Padova e il Palazzo Soranzo Cappello a Venezia.

Lisa Borinato, Presidente

dell’Ordine degli Architetti PPC si dice soddisfatta di  “questa iniziativa di ampio respiro, che unisce molti portatori di interesse, come i privati, le Istituzioni e le imprese di servizi, per risultati che ricadono nel bene collettivo”.

Questo evento rappresenta un altro tassello dell’importante attività della commissione patrimonio architettonico e paesaggio coordinata dal consigliere Sonia Cattazzo.

Roberto Xausa, Presidente

di Fondazione Cassa di Risparmio di Marostica- Volksbank: “Accogliamo con piacere, nella sede della nostra Fondazione, presente ed impegnata nelle attività di salvaguardia della cultura e della storia locale, un evento come questo, che mette in luce l’importanza di conservare e valorizzare l’immensa ricchezza del nostro Patrimonio e che mette a confronto professionisti  del mondo dell’architettura e non solo, impegnati insieme per difendere questa ricchezza attraverso analisi, indagini, tecnologie innovative”.

Per tutte le informazioni sull’iscrizione, è possibile contattare la Segreteria Organizzativa dell’OAPPC di Vicenza all’email: architetti@vicenza.archiworld.it

Vicenza, 26 settembre 2022

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button