Veneto

Colonnello Monica Segat, una veneta prima donna

Ciambetti: “Il colonnello Monica Segat, una veneta prima donna alla guida di un battaglione Alpino, dimostra che alle donne non è preclusa nessuna carriera”

9° Reggimento L’Aquila

“Al tenente colonnello Monica Segat, nata a Vittorio Veneto, prima donna chiamata alla guida di un battaglione di Alpini, il 9° Reggimento L’Aquila, composto da circa 450  Penne nere, innanzi tutto i complimenti per l’importante incarico oltre a un grande ‘in bocca al lupo’ per i mesi a venire” Il presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, non nasconde “l’ammirazione ma anche, da Penna nera, il legittimo orgoglio nel vedere una Veneta doc al comando di un battaglione alpino.

Questo incarico è eccezionale per molti aspetti, segna una svolta: esso non solo coglie la professionalità e le indubbie capacità personali del colonnello Segat, ma dimostra che alle donne non è preclusa nessuna carriera; che ciò avvenga in un battaglione alpino per noi tutti è motivo di orgoglio, in quanto dimostra che le Penne Nere, sempre al servizio del Paese, sono sempre all’avanguardia, autentico specchio della migliore società italiana”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button