Cibo & Vino

Bassano del Grappa: mercato biologico

Il 25 settembre torna Capra e Cavoli, l’ormai tradizionale manifestazione alimentare di Bassano del Grappa incentrata sul mercato biologico è giunta alla sua 29° edizione.Bassano del Grappa: mercato biologico

Una manifestazione gestita da Confesercenti del Veneto Centrale in collaborazione con l’Associazione Slow Food Bassano del Grappa e Marostica.

Patrocinata dal Comune di Bassano del Grappa, sotto la regia tecnica della società Explicom.

Per questa edizione saranno 40 gli espositori

tra aziende agricole e operatori del proprio ingegno, che parteciperanno alla manifestazione, affiancati da Slow Food. E sarà proprio l’associazione ad occuparsi dei laboratori sensoriali del gusto e di coinvolgere le scuole del territorio.

Letizia Bonamigo, Presidente Confesercenti di Bassano del Grappa, dichiara: “Collaborare con i comprensori scolastici della zona è sempre stata una nostra priorità. Educare e responsabilizzare i ragazzi sul tema, significa fare un investimento sul futuro, loro sono gli espositori e i consumatori di domani.”

Tra gli operatori agricoli, provenienti da Bassano, Vicenza e tutto il Trentino, vogliamo menzionare:
  • l’azienda agricola Kroitzabeg, che produce agri-pasticceria con grani antichi e burro di montagna, pane fresco con grani antichi, lievito madre ed erbe spontanee, composte naturali con frutti selvatici e pesti di erbette di Montagna (Marostica);
  • VerdeVivo Bio, società agricola locale che tratta ortaggi, farine, pasta e trasformati da agricoltura biologica (Bassano del Grappa);
  • Bio La Gacciola che produce formaggi di capra bio (Reggio Emilia);
  • Simonini Elia di Trento, che porterà la sua produzione di frutta e verdura di stagione, sciroppi, confetture, vino e miele;
  • Girardi, azienda agricola specializzata in confetture e prodotti dell’alveare (Belluno);
  • Frantoio Pistelli, produttore di olio extravergine di oliva bio (Terni);
  • Synergo, esperto di tisane, spezie e olii essenziali (Vicenza);
  • Bordignon, che proporrà noci, nocciole e farine derivate (Belluno);
  • l’azienda agricola Casanova, specializzata nella vendita di stelle alpine.

Gli artisti artigiani presenti presenteranno una selezione di oggettistica in legno (giochi bimbi, complementi d’arredo e accessori casa), origami e candele con essenze biologiche e di propria produzione, calze in lana biologica, ceramica di produzione artigianale, ceramica raku, ciabatte tipiche trentine in lana cotta, complementi d’arredo e decorazioni in materiale di recupero (gomma, ferro, legno, carta, alluminio), sassi dipinti a mano e bigiotteria con metalli e pietre semi-preziose.

Tutti riuniti domenica in Piazza Libertà nel centro storico di Bassano del Grappa, all’insegna della sostenibilità produttiva e alimentare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button