Sport

Primo test con il Fratte ok

Unione Volley Montecchio Maggiore – Ipag Sorelle Ramonda – Primo test con il Fratte ok: “Intesa e sicurezza in crescita” – Alice Tanase

Risultato 3-1 nell’allenamento congiunto al Palaferroli. Il coach Sinibaldi: “Commoventi le lacrime
di Alice Tanase al rientro dopo l’infortunio, queste sono le cose più vere e belle dello sport”

Soddisfazione in casa di Unione Volley Montecchio Maggiore – Ipag Sorelle Ramonda per il primo test dell’allenamento congiunto con Alta Fratte Padova, squadra che milita in B1. Quattro i set disputati al Palaferroli di San Bonifacio, con il risultato di 3-1 per l’organico castellano, con tutte le giocatrici del Montecchio che si sono alternate in campo.

Particolare momento di emozione con le lacrime di Alice Tanase, la schiacciatrice rientrata in campo dopo un lungo infortunio. “Sono stato felicissimo del suo ritorno e aver visto quelle lacrime mi ha commosso – sottolinea il coach Marco Sinibaldi -.

Alice Tanase
Alice Tanase

C’è stata tanta emozione da parte di tutti noi e queste sono le cose più vere e belle dello sport. Per quanto riguarda l’incontro, abbiamo rotto il ghiaccio ed è stato un buon test. Sono contento di come abbiamo vissuto la gara ieri, in panchina e in campo, con un clima di serenità e di sintonia tra le giocatrici, come se si conoscessero da sempre anziché da poche settimane.

Vedo e apprezzo la fiducia nella mia guida, con ragazze che si lasciano guidare ed esprimono quanto appreso in palestra. Sotto l’aspetto tecnico e tattico abbiamo ancora qualcosa di sistemare, ma ho visto già molte cose belle”.

Una visione condivisa dal dg Annalisa Zanellati: “Arriviamo da un periodo intenso di lavoro, perché i carichi di lavoro della preparazione fisica sono importanti, però oggi ho visto tutte le atlete partecipare con un’attenzione molto alta. Sono molto contenta del risultato, non solo in termini assoluti del 3-1, ma anche della prestazione che le ragazze hanno messo in campo. È bello vedere come ascoltano il nuovo coach,  vedo sintonia e motivazione. È stata una bella partita, con la squadra avversaria che ci ha messo impegno  tenendo un livello alto, consentendoci di disputare un ottimo allenamento-test”.

Soddisfatto anche Vincenzo Rondinelli, allenatore di Alta Fratte Padova: “Sono contento della mia squadra, considerato che il Montecchio è un team di alto livello con ottime giocatrici. Noi abbiamo sempre lottato e, in alcuni momenti, abbiamo fatto vedere una buonissima pallavolo. Le ragazze stanno lavorando come una A2 a livello di monte ore, nonostante alcune siano molto giovani e impegnate anche sul fronte scolastico. Tra due settimane inizia il campionato: l’anno scorso siamo arrivati quarti e quest’anno il nostro obiettivo è vincere più partite possibili. La prima partita in casa, nel palazzetto di Santa Giustina in Colle, sarà contro Porto Mantovano, una squadra che si è rafforzata con acquisti importanti. Ma noi contiamo sul grande tifo del nostro pubblico, che ci dà sempre una grande carica”.

Montecchio Maggiore, 26 settembre 2022

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button