Montagna Vicentina

Recoaro Terme: musicoterapia

Il Museo prende vita con la musicoterapia
Partito un ciclo di 4 incontri gratuiti curati dalla cantautrice Vivian Grillo

Il Museo Internazionale

delle Impronte dei Grandi Fisarmonicisti di Recoaro Terme ha aperto una nuova stagione, avviata la scorsa domenica con un ciclo di 4 incontri dedicati alla musicoterapia di gruppo.

Recoaro Terme: musicoterapia
Vivian Grillo

L’attività didattica e ludico-ricreativa mira a promuovere la conoscenza di sé e dell’altro sviluppando competenze relazionali.

A curare la proposta troviamo la cantautrice e musicoterapeuta Vivian Grillo.

Accanto alle esperienze artistiche, tra cui una partecipazione all’edizione 2014 del talent X-Factor e un tour con Fedex e J-Ax, non mancano una laurea magistrale in Psicologia Cognitiva Applicata summa cum laude e un dottorato di ricerca presso il Judgement and Decision Making Lab dell’Università degli Studi di Padova.

Da alcuni mesi Vivian Grillo

svolge attività di volontariato presso il Museo curandone le aperture, insieme al Maestro Elio Bertolini che del museo è uno dei fondatori.

La proposta, che si articola per tutte le 4 domeniche del mese di agosto (7, 14, 21 e 28 dalle 16.00 alle 18.00) è rivolta a bambini e ragazzi e si sviluppa intorno alle life skills, tra attività sonoro-musicali e altre più manuali come la costruzione di uno strumento musicale che i partecipanti potranno poi portare a casa come ricordo dell’esperienza.

Le due ore si snodano tra attività in cui i partecipanti producono e manipolano l’elemento sonoro-musicale, altre in cui si predilige l’ascolto passivo. Il tutto si svolge in gruppo, sviluppando passo passo diverse competenze.

L’osservazione delle reazioni dei partecipanti permette inoltre di tarare la proposta sulle esigenze di ognuno. Ogni incontro si apre con l’accoglienza e poi si suona tutti insieme, imparando ad essere originali e creativi, ma anche leader e in grado di auto-regolarsi, comunicando sempre in modo efficace e onesto con gli altri presenti.

Si prosegue con la creazione di uno strumento personale per lavorare sulla percezione sensoriale, ma anche su empatia, mutuo aiuto e problem solving. A conclusione del laboratorio si procede al saluto musicale.

Recoaro Terme: musicoterapia
Ilaria Vellar

Durante l’incontro del 21 agosto è inoltre prevista la presenza di Ilaria Vellar che presenterà l’organetto, strumento precursore della fisarmonica.

“Come Comune siamo alla ricerca

di proposte nuove, coinvolgenti, in grado di far divertire anche i più piccoli insegnando però qualcosa che possa tornare utile. – così commenta la Consigliera con delega a Cultura e Istruzione, Cristina Camposilvan Vogliamo rilanciare Recoaro come meta anche per attività di diverso tipo, rivolte a grandi e piccini.

Il progetto promosso da Vivian Grillo, che da alcuni mesi cura le aperture del museo delle impronte dei grandi della fisarmonica in qualità di volontaria, ci è piaciuta da subito per qualità e preparazione e la prima sessione di domenica scorsa ci ha solo confermato questo.

A lei va il nostro ringraziamento perché non capita tutti i giorni che un’artista come lei, con le esperienze che può vantare, scelga di arrivare in un paese piccolino, per quanto dalla grande storia, mettersi a disposizione a titolo gratuito e portare la sua competenza professionale al servizio di tutti.”

“Di questi tempi 

spiega la promotrice degli incontri, Vivian Grillo – c’è una significativa richiesta e bisogno, a livello sociale, di iniziative di questa natura, che trattano tematiche utili nella vita, ma soprattutto attraverso attività pragmatiche. Le life skills, sono quell’insieme di abilità, capacità, motivazioni, atteggiamenti e valori che rendono positiva e costruttiva un’esperienza vissuta da un individuo; emergono nel momento in cui una persona reagisce agli stimoli o alle richieste dell’ambiente in cui è immersa.

Senza queste abilità socio-emotive, soprattutto nel caso di bambini, ragazzi e giovani adulti, possono instaurarsi comportamenti negativi e a rischio in risposta agli stress che si vivono.

La Pandemia non ha solo affetto i singoli, ma anche le strutture come il Museo Internazionale che si autosostenta grazie alla generosità dei visitatori che vengono al museo. Motivo per cui il progetto è stato intitolato “Il Museo…prende Vita!”: oltre a riprendere il tema portante delle Life Skills, tradotto dall’inglese come “skills della/per la Vita”, questa iniziativa ha promosso il passa parola e la divulgazione dell’attività del museo a un numero significativo di nuovi visitatori.

Gli effetti si sono palesati con il traffico di utenza nel primo pomeriggio del ciclo di incontri.”

“Con piacere è stato concesso il patrocinio

da parte del Consiglio Direttivo del Centro di Servizio per il Volontariato della nostra provincia, noto come CSV di Vicenza. – conclude infine la direttrice del CSV, Maria Rita Dal Molin – Questo progetto rappresenta un’interessante opportunità rivolta ai bambini da parte della Pubblica Amministrazione e dell’Associazione Culturale di Volontariato “Il Museo delle Impronte”.

Il Museo, grazie alla sua attività, mette in evidenza l’importanza di coinvolgere i nostri giovani del territorio vicentino in azioni gratuite, che sappiano valorizzare i loro talenti. Vivian Grillo con entusiasmo e passione rappresenta quei tanti giovani che si mettono in gioco e che sanno proporre valori ed attenzioni, in un momento che richiede una grande apertura di luoghi per gli incontri e le relazioni.

Emerge quindi la necessità di relazioni e di “luoghi di vita” che permettano di vivere esperienze, che ancora una volta sanno valorizzare le differenze ”

Il laboratorio ha un numero limitato di posti.

Per partecipare è sufficiente contattare o scrivere al numero 348 93 41 568.

Le attività si svolgono presso il salone del Museo Internazionale delle Impronte dei Grandi della Fisarmonica, nel Palazzo delle Poste di Via Roma 68 a Recoaro Terme.

In copertina: Peter Grillo (volontario del progetto, a sinistra). Dott.ssa Vivian Grillo (centrale). Ass. Cristina Camposilvan (a destra)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button