Sport

Ipag Ramonda: in volo con Magni Gyro

Magni Gyro in volo con le pallavoliste di Ipag Ramonda

L’azienda di aeromobili di Besnate sarà uno dei main sponsor della squadra di serie A2 di Montecchio Maggiore.

Ipag Ramonda Magni Gyro
La foto ufficiale della sinergia

L’ad Luca Magni: “Ci accomuna la voglia di crescere e puntare a nuove mete”

Carla Burato, presidente della squadra:

“Vogliamo volare alto, ora abbiamo le ali per farlo” 

Magni Gyro vola con le pallavoliste di Unione Volley Montecchio Maggiore – Ipag Sorelle Ramonda.

L’azienda di Besnate (Varese), leader nel mondo dell’autogiro con oltre 1.400 aeromobili che si librano nei cieli di tutto il mondo, diventa uno dei main sponsor della squadra femminile di A2 per il prossimo campionato.

“È la prima volta che sosteniamo una squadra sportiva

– sottolinea Luca Magni, amministratore delegato di Magni Gyro – e lo facciamo con entusiasmo con Ipag Ramonda, perché ha molte caratteristiche che ci accomunano. Come noi è una società che è contraddistinta da rigore, professionalità e continua a crescere, con l’ambizione di puntare sempre a nuove mete.

Vittorio Magni alla guida dell’autogiro con famiglia e collaboratori

Il loro sogno oggi è di arrivare alla massima serie, mentre il nostro è quello di far crescere la famiglia Magni Gyro con nuovi istruttori e collaboratori, portandola sempre più al passo delle nuove generazioni.

Quello tra il volo dei nostri aeromobili e la pallavolo è un connubio perfetto, e anche la scelta della categoria femminile non è casuale, dato che da sempre sosteniamo le donne pilota.

Mia nipote vola, mia cognata è stata la prima pilota di autogiro in Italia e il record di altitudine appartiene ad Antonella Ricci, che ha raggiunto l’altezza siderale di 8.399 metri a bordo di un Magni Gyro M16 standard. Insomma, l’auspicio è di gioire insieme dei reciproci successi”.

Condivide l’entusiasmo per la nuova collaborazione

Carla Burato, presidente di Unione Volley Montecchio Maggiore: “Do il benvenuto a Magni Gyro a nome di tutta la società nel pool dei nostri sponsor – dichiara -.

Per noi è un privilegio accostare il nostro nome a quello di Magni Gyro, un’azienda leader del settore e conosciuta in tutto il mondo. Questa sinergia rappresenta un momento storico di congiunzione tra il volo e la pallavolo e siamo certi che darà una grande forza sia al nostro progetto, sia al brand varesino, che potrà godere della più ampia visibilità dei propri prodotti.

Ci ha accomunato da subito l’entusiasmo nel voler andare oltre i propri sogni e ora abbiamo le ali per farlo”.

Nata cinquant’anni fa dalla passione

e dalla competenza nel settore dell’ala rotante di Vittorio Magni, la Magni Gyro ricopre oggi un ruolo importante nel mondo dell’autogiro con prodotti internazionalmente conosciuti come simbolo d’affidabilità e sicurezza.

Gli Autogiro Magni vengono esportati in tutti i sei continenti, assolvendo compiti sia di tipo diportistico o sportivo, sia impieghi più specifici e impegnativi. I principali mercati sono Francia, Stati Uniti e Italia.

Seguono Germania, Inghilterra e Australia. L’azienda varesina, 23 dipendenti, si estende su una superficie di oltre 2.000 metri quadrati, all’interno della quale sono stati allestiti tre comparti principali: strutture, montaggi compositi e montaggio.

L’Unione Volley Montecchio Maggiore

arriva da una stagione in A2 ai massimi livelli, con l’accesso ai playoff e il miglior risultato mai conseguito, cioè il quinto posto.

Nel prossimo campionato giocherà al Palaferroli di San Bonifacio, in provincia di Verona, struttura con una maggiore capienza rispetto al Palacollodi di Montecchio, adatto a una serie A1, che offre anche la possibilità di sviluppare attività collaterali come il riscaldamento in palestra prima dei match, attività in sala pesi, ospitalità, incontri con la stampa, sinergie con le società del territorio.

Quest’anno il team vedrà alla guida un nuovo allenatore, Marco Sinibaldi, affiancato dal secondo allenatore Mario Fangareggi, con un organico rinnovato che si sta arricchendo di new entry come la palleggiatrice Giulia Malvicini, la schiacciatrice Giulia Angelina, le attaccanti Alice Tanase e Rachele Nardelli, il libero Marianna Maggipinto e le centrali Giulia Marconato, Benedetta Cometti e Karin Barbazeni.

Vicenza, 8 agosto 2022

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button