Veneto

Donazzan (FDI) sottoscrive petizione ‘Un servizio obbligatorio per i giovani’

Promossa dall’Associazione Nazionale Alpini: “Ce nè bisogno, per non veder scemare il buono che la coltura del servizio in Italia ha creato”

Assessore Regionale Donazzan (FDI) sottoscrive petizione ‘Un servizio obbligatorio per i giovani’

Oggi più che mai c’è bisogno di un servizio obbligatorio e universale per i giovani, per imparare il dovere prima dei diritti, per non vedere scemare il buono che la cultura del servizio in Italia ha creato, in primis con le Associazioni d’Arma sempre pronte ad agire in caso di emergenze come dimostrato anche durante la pandemia.

Come Israele o come la Svizzera, qualche mese di servizio nelle forze armate o nel servizio civile per capire che si è parte della stessa comunità, anche maturando crediti formativi per i percorsi di studio o di lavoro successivi“.

Così l’Assessore Regionale all’Istruzione del Veneto Elena Donazzan, che ha sottoscritto oggi la petizione lanciata dall’Associazione Nazionale Alpini sulla piattaforma change.org per il ripristino di un servizio obbligatorio per i giovani a favore della Patria.

La petizione, raggiungibile al link https://www.change.org/p/ripristino-di-un-periodo-di-servizio-obbligatorio-al-paese, in un solo giorno ha raggiunto e superato quota 1.000 sottoscrizioni.

Venezia, 09 agosto 2022

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button