Thiene e dintorni

Marano Vicentino: 2 agosto, commemorazione strage di Bologna

L’Italia, Bologna, Marano Vicentino non dimenticano: commemorazione della strage fascista alla stazione di Bologna.

Marano Vicentino ricorda il 42esimo anniversario della strage fascista alla stazione di Bologna. In particolare, i suoi concittadini, Elisabetta Manea e il figlio Roberto De Marchi. Martedì 2 agosto 2022 è in programma alle ore 8.00 nella chiesa parrocchiale di santa Maria Annunziata una messa di suffragio.

Una rappresentanza dell’amministrazione maranese parteciperà inoltre alla commemorazione a Bologna.

“L’incrollabile impegno per la verità della società civile, e in particolare dell’associazione dei familiari delle vittime, è stato in parte ripagato dalle recenti importanti determinazioni processuali nel chiarire il quadro delle responsabilità dei mandanti della terribile strage del 2 agosto 1980. L’Italia, Bologna, Marano Vicentino non dimenticano. Come ogni anno, l’amministrazione maranese è accanto alla famiglia De Marchi nel commemorare la tragica fine di Elisabetta Manea e di suo figlio Roberto De Marchi”, afferma il Sindaco, Marco Guzzonato.

Fonte: Comune di Marano Vicentino

Il manifesto di quest’anno è a cura di Tipi Strani.

strage bologna

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button