Auto & Motori

Team Bassano con un quintetto al Bondone

Il team dall’ovale azzurro

inizia il mese di luglio con la classica trentina al via della quale schiera 4 auto storiche ed una moderna

Archiviate le “fatiche” del mese di giugno, giro di boa per il Team Bassano che va ad affrontare la seconda parte della stagione sportiva 2022 iniziando da una delle gare più famose nel settore della velocità in salita: la Trento – Bondone.

Cinque sono i piloti iscritti alla cronoscalata che si svolgerà nelle giornate di sabato 2 luglio, dedicata alle prove ufficiali, e domenica 3 con la salita di gara la cui partenza è prevista alle 10.

Quattro sono i portacolori che saranno in gara

con le auto storiche ed un quinto, Remo De Carli con la Radical SR4, tra le auto moderne.

Primo del quartetto a partire sarà Manuel Oriella con l’Autobianchi A112 Abarth Gruppo 2 alla ricerca di un nuovo exploit dopo il convincente risultato del Valsugana Rally dello scorso aprile; sarà poi la volta di Roberto Piatto con l’inseparabile Fiat Ritmo 75 Gruppo 2 per trovare, poi, Giampaolo Basso sempre più votato alle cronoscalate con la sua Porsche 911 RSR Gruppo 4.

Si passa infine alle vetture più recenti del 4° Raggruppamento con la Ford Sierra Cosworth 4×4 di Agostino Iccolti.

In chiusura,

un salto a ritroso alla metà di giugno quando si è disputata la gara delle auto storiche sul Circuito di Misano, valevole tra le tante anche per l’Alfa Revival Cup al via della quale era schierato anche il neo portacolori del Team Bassano Leonardo Polegato Moretti il quale, alla guida di una Giulia GT Veloce di serie, ha colto il terzo posto di classe.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Immagine realizzata da Videofotomax

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button