Cultura e Spettacoli

OperaBaby 2022: “CenerentoQUA CenerentoLA”

OPERABABY 2022 – L’OPERA PER BAMBINI DA 0 a 3 ANNI

DAL TEATRO COMUNALE AGLI ASILI NIDO DELLA CITTA’ DI VICENZA

Sta calando il sipario anche sui progetti formativi della Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, e così dopo OperaMeno9, il progetto per scoprire i benefici dell’ascolto della musica classica e del canto durante la gravidanza, dedicato agli spettatori del futuro e ai loro genitori, andrà in scena nei prossimi giorni OperaBaby l’opera lirica per bambini da 0 a 3 anni, uno spettacolo in musica tratto da “La Cenerentola” di Gioachino Rossini realizzato in collaborazione con AsLiCo (Associazione Lirica Concertistica Italiana), partner di molte iniziative di formazione della Fondazione in ambito musicale per il mondo dell’infanzia e della scuola.

“CenerentoQUA CenerentoLA”

il titolo di OperaBaby per il 2022, è in programma sabato 21 maggio alle 10.00 e alle 11.15 sul palcoscenico della Sala Maggiore al Teatro Comunale di Vicenza, protagonista l’attrice Francesca Tripaldi, accompagnata dal fisarmonicista Paolo Camporesi, regia di Sara Zanobbio, drammaturgia musicale di Anna Pedrazzini, scene e costumi Cantieri del Teatro, una produzione originale AsLiCo.

Lo spettacolo prevede un percorso partecipativo di movimento, canto e musica dal vivo dedicato a tutta la famiglia, oltre che ai bambini molto piccoli per cui è stato pensato; anche l’allestimento è costruito ad hoc per i giovanissimi spettatori, per accompagnarli in una prima esperienza artistico sensoriale.

L’ideazione musicale è tratta dall’opera originale di Rossini (questo è il format che ogni anno prevede il collegamento e l’ispirazione ad un titolo celebre del repertorio italiano), di cui riprende le arie ricorrenti per invitare all’ascolto, attraverso una sperimentazione multisensoriale con colori, forme, materiali e linguaggi pensati per una configurazione scenica a misura di neonato: 45 minuti di vero spettacolo musicale, un’esperienza indimenticabile perché, come recita il sottotitolo del progetto, la prima opera non si scorda mai!

I biglietti costano 8 euro per i genitori e 6 euro per i bambini; ne restano ancora pochi, sono disponibili su tcvi.it e alla biglietteria del Teatro Comunale aperta, fino al 26 maggio, dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.15, appuntamento obbligatorio.

Ma, oltre alle due recite in Teatro,

la vera novità del progetto, che arriva al TCVI per la terza edizione ed è sostenuto da Banca delle Terre Venete, è il suo andare per la prima volta “fuorisede”: fino a venerdì 20 maggio “CenerentoQUA CenerentoLA” di OperaBaby 2022 sarà infatti negli 11 asili nido della Città, a gestione o concessione comunale, grazie alla collaborazione con il Comune di Vicenza, Assessorato all’Istruzione.

Oltre 400 bambini da 0 a 36 mesi potranno così familiarizzare con le arie d’opera del compositore pesarese, grazie all’inedita trasferta nelle scuole dell’infanzia della Città, un’occasione unica per i giovanissimi spettatori, gli insegnanti e le famiglie dei bambini.

Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza

“Fin dalla sua nascita, la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza ha sempre creduto nel valore educativo dello spettacolo dal vivo, pensato e proposto con progetti di valore per tutte le età. Possiamo dire con orgoglio, che non è mai troppo presto per andare a Teatro!” ci fa sapere il Presidente della Fondazione TCVI, Enrico Hüllweck.

“Abbiamo aperto con entusiasmo le porte dei nidi comunali a questo evento perché offrire anche ai nostri concittadini più piccoli la possibilità di avvicinarsi all’arte, alla musica e alla cultura grazie ad iniziative costruite su misura per loro rappresenta una preziosa occasione formativa e, al contempo, permette di far vivere un’esperienza molto stimolante” conclude l’assessore all’istruzione del Comune di Vicenza, Cristina Tolio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button