Vicenza

Diocesi di Vicenza: domenica 15 maggio, ordinazione diaconale in Cattedrale

Domani domenica 15 maggio alle 16 nella Cattedrale di Vicenza il vescovo mons. Beniamino Pizziol ordinerà diacono Emanuele Billo, alunno del Seminario Vescovile di Vicenza. Emanuele, 27 anni da poco compiuti, proviene dalla parrocchia di Locara di San Bonifacio (provincia di Verona, diocesi di Vicenza) e svolge il proprio tirocinio pastorale nell’Unità Pastorale di Lonigo. L’ordinazione diaconale è per lui un passo verso l’ordinazione sacerdotale, preceduta sempre nella Chiesa cattolica da un tempo (nella diocesi di Vicenza in genere di almeno un anno) di ministero diaconale.

Diakonia è la parola greca che definisce la funzione dei diaconi. Significa servizio, e tale compito è di tale importanza per la Chiesa che il diaconato viene conferito con un atto sacramentale definito “ordinazione”. Ma qual è concretamente il servizio che i diaconi prestano alla Chiesa? Il Catechismo della Chiesa Cattolica spiega: “I diaconi partecipano, in una maniera particolare, alla missione e alla grazia di Cristo. Il sacramento dell’Ordine imprime in loro un sigillo che nulla può cancellare e che li configura a Cristo, il quale si è fatto ‘diacono’, cioè servo di tutti. Compete loro: assistere il Vescovo e i presbiteri, assistere e benedire il Matrimonio e il battesimo, proclamare il Vangelo e predicare, presiedere ai funerali e dedicarsi particolarmente ai vari servizi della carità”.

L’accesso in Cattedrale per l’Ordinazione diaconale è libero; viene richiesto l’utilizzo della mascherina e l’igienizzazione delle mani all’ingresso. La celebrazione sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube della Diocesi di Vicenza, da Radio Oreb (fm 90.20) e da TeleChiara.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button