Ovest Vicentino

Recoaro Terme: iniziative con Gruppo Ecologico di Trissino

IL COMUNE SI ALLEA CON IL GRUPPO ECOLOGICO PER IL BENE DELL’AMBIENTE

Sostegno alle proposte da sviluppare nel contesto di valle, già ampia la risposta dei cittadini

Si è svolto nel corso dei giorni scorsi l’incontro del Sindaco, Armando Cunegato, e dell’Assessore all’Ambiente, Giovanni Ceola con i referenti del Gruppo Ecologico di Trissino Paolo Facchin e Wilma Maria Meneguzzo. Con loro sono state condivise una serie di iniziative che potranno essere sviluppate non solo a Recoaro Terme, ma su più ampia scala sul territorio della valle dell’Agno.

Già in passato abbiamo svolto attività in sinergia con questo gruppo allo scopo di aumentare la sensibilità dei cittadini nei confronti delle tematiche ambientali, dalla corretta gestione dei rifiuti, plastica in primis, ad un consumo più consapevole dell’acqua e una sempre maggior cura del territorio.

La comunità recoarese – ha commentato l’Assessore Ceola – si impegna da anni per la cura dell’ambiente stupendo che ci circonda. Negli scorsi anni si sono tenute diverse iniziative di pulizia degli argini del torrente Agno, ma anche di cura del verde, non da ultima la consegna delle borracce riutilizzabili insieme a Viacqua agli studenti dell’Alberghiero. Questi non sono più impegni secondari, ma costituiscono il fulcro anche dell’impegno amministrativo per i prossimi anni.”

Le proposte presentate vanno da un più ampio coinvolgimento dei primi cittadini della vallata fino alla predisposizione di materiali di comunicazione o supporti che aiutino le attività di pulizia, oltre che gli interventi in una logica di informazione ed educazione al sempre maggiore rispetto per l’ambiente.

Con il Gruppo contiamo di riunire in modo coordinato le diverse esperienze che si sono sviluppate negli ultimi anni lungo tutta la nostra vallata – ha concluso il Sindaco, Armando Cunegato – per creare una più forte sinergia e capacità di intervento su area vasta in campo ambientale. Molte sono le iniziative che ci sono state proposte e che sentiamo di poter accogliere, dal coinvolgimento delle nostre scuole in alcune azioni all’organizzazione di una nuova giornata ecologica tutta recoarese. Ringrazio questi volontari per l’impegno e la sensibilità dimostrati.”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button