Cronaca

CNSAS: soccorso ciclista caduto con mountain bike

CICLISTA CADE CON LA MOUNTAIN BIKE

Su richiesta dei Carabinieri di Thiene, allertati dalla moglie dell’uomo, alle 14.40 il Soccorso alpino di Arsiero è stato attivato per un ciclista caduto con la propria mountain bike mentre percorreva la strada tagliafuoco, che dal 10° tornante della statale 349 del Costo scende a Caltrano. S.G., 49 anni, di Caltrano (VI), che si era ferito al volto e accusava dolori a un polso, dopo aver capito dalla descrizione il luogo in cui si trovava, è stato subito raggiunto da un primo soccorritore del posto, seguito da una squadra, comprendente un infermiere della Stazione, arrivata direttamente con il fuoristrada. Prestate le prime cure, in accordo con la Centrale operativa del 118, l’infortunato è stato caricato a bordo e trasportato una decina di minuti fino alla strada, dove l’uomo è stato preso in carico dell’ambulanza partita in direzione dell’ospedale di Vicenza. Fortunatamente il ciclista indossava il caschetto, che si è danneggiato nell’urto a terra, impedendo però più gravi conseguenze.

Ricordiamo l’importanza di dotarsi sempre di abbigliamento e attrezzatura adeguati, soprattutto dal punto di vista della protezione individuale.

Caltrano (VI), 07 – 04 – 22

Michela Canova
Addetta Stampa Soccorso Alpino e Speleologico Veneto

www.cnsas.veneto.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button