Vicenza

Volontari a Vicenza per informare sulle dipendenze

Volontari a Vicenza per informare sulle dipendenze
Le pagine di cronaca riboccano di notizie legate alla criminalità, allo spaccio e all’abuso di sostanze stupefacenti. L’associazione Mondo Libero dalla Droga ha deciso di continuare con le attività di informazione e prevenzione.

Anche nei giorni scori si è potuto leggere nei quotidiani la notizia di due giovani della città di Padova che si sono tolti la vita, in parte sicuramente anche per i problemi di dipendenze. Oppure si è parlato di come negli ultimi due anni la droga dello stupro abbia invaso la capitale.

L’associazione Mondo Libero dalla Droga nasce circa 10 anni fa dalla simile Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga che è un’associazione di pubblica utilità, non a scopo di lucro, che dà ai giovani e agli adulti informazioni basate sui fatti in merito alla droga, affinché possano prendere decisioni consapevoli e vivere liberi dalla droga. Come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard “L’unica arma nella guerra contro la droga è l’istruzione.”

A nessuno, in particolare ai giovani, piace sentire la predica su ciò che si può o non si può fare. Perciò, noi forniamo le informazioni che permettono ai giovani di scegliere di non assumere droga in primo luogo. Per di più, la nostra campagna La Verità sulla Droga consiste di attività a cui possono unirsi per diffondere un modo di vivere libero dalla droga. Queste attività sono semplici, efficaci e possono coinvolgere persone di tutte le età.

Attraverso una rete globale di volontari, sono stati distribuiti 56 milioni di volantini educativi, sono state tenute decine di migliaia di manifestazioni di sensibilizzazione e prevenzione alla droga in 120 paesi e gli annunci di pubblica utilità de La Verità sulla Droga sono stati trasmessi in 275 stazioni televisive. Questi materiali ed attività hanno permesso a persone di tutto il mondo di conoscere gli effetti distruttivi delle droghe e decidere di non farne uso.

Anche l’associazione Mondo Libero dalla Droga ha deciso di non fermarsi con le iniziative di informazione e per questo ha organizzato sabato mattina una distribuzione di opuscoli informativi sugli effetti a breve e a lungo termine di alcol, marijuana, cocaina ed eroina.

L’iniziativa è stata accolta piacevolmente dai cittadini, sia genitori che giovani ragazzi. Ecco perché i volontari continueranno l’attività nelle prossime settimane.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button