Cultura e Spettacoli

Vicenza: giorno della Memoria, apre la mostra “Frida e le altre”

Giorno della Memoria, apre la mostra “Frida e le altre. Storie di donne, storia di guerra: Fossoli 1944”
a Palazzo Cordellina fino al 6 febbraio.

In occasione del Giorno della Memoria, che ogni anno il 27 gennaio commemora il dramma della Shoah e dell’Olocausto, la Biblioteca Bertoliana e l’Accademia Olimpica, con la collaborazione culturale della Fondazione ex Campo Fossoli e il supporto di Istrevi, propongono nella sede di Palazzo Cordellina la mostra “Frida e le altre. Storie di donne, storia di guerra: Fossoli 1944”, a cura di Elisabetta Ruffini, con una integrazione di Luciano Zampese.
La mostra, che sarà inaugurata martedì 25 gennaio alle 17, rimarrà aperta fino al 6 febbraio (dal martedì al giovedì ore 15-18; dal venerdì alla domenica ore 10-18). Sarà presente all’inaugurazione la direttrice della Fondazione Fossoli Marzia Luppi, Luciano Zampese, docente all’Università di Ginevra e accademico olimpico, e i presidenti di Bertoliana e Accademia Olimpica, Chiara Visentin e Gaetano Thiene.
I volti delle donne che hanno vissuto la Seconda guerra mondiale e i modi con cui hanno messo in atto forme di resistenza per sé, per i propri cari e per una giusta causa sono il filo rosso che lega i racconti di “Frida e le altre”. La prospettiva femminile ricostruisce la storia come tessuto di eventi umani, ponendo al centro la questione della forma da dare al racconto, capace di conservare il passato di cui vogliamo prenderci cura.
La mostra diventa l’occasione per ricordare anche la figura di Katia Bleier, moglie di Luigi Meneghello, ebrea di madrelingua ungherese, deportata con alcuni familiari ad Auschwitz nella primavera del 1944: solo Katia sopravviverà alla selezione a Birkenau. Dopo la liberazione, entra clandestinamente in Italia e raggiunge la sorella Olga a Malo, nel vicentino. Qui conoscerà Luigi Meneghello: si sposeranno a Milano il 23 settembre del 1948.
L’omaggio a Katia Bleier, curato da Luciano Zampese, è corredato da un video che ne ripercorre la biografia attraverso foto e testimonianze: si tratta del primo atto della mostra che, nel prossimo mese di aprile, la Biblioteca Bertoliana dedicherà a Luigi Meneghello per i 100 anni dalla nascita dello scrittore.
Le visite guidate alla mostra “Frida e le altre” sono curate da Istrevi, su appuntamento scrivendo a istrevi.didattica@istrevi.it

Informazioni
consulenza.bertoliana@comune.vicenza.it; 0444 578211
segreteria@accademiaolimpica.it; 0444 324376

Calendario della manifestazioni per il Giorno della Memoria
https://www.comune.vicenza.it/vicenza/eventi/evento.php/305012

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button