Sanità

ULSS 7 Pedemontana SISP: il nuovo direttore dott. Lorenzo Bulegato

ULSS 7 Pedemontana SISP: il nuovo direttore dott. Lorenzo Bulegato

Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’ULSS 7 Pedemontana ha un nuovo direttore: si tratta del dott. Lorenzo Bulegato, 47 anni, originario di Treviso.
Laureato in Medicina e Chirurgia a Padova, dove ha conseguito anche la specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, il dott. Bulegato ha iniziato la propria carriera lavorando per circa 4 anni presso l’ex ULSS 8 Asolo, nell’ambito della Direzione Medica Ospedaliera. Negli ultimi nove anni ha lavorato invece nell’ULSS 4 Veneto Orientale, dove ha ricoperto l’incarico di direttore del presidio ospedaliero di Portogruaro e quindi delll’Unità Operativa Semplice Servizio Salute e Ambiente. Sempre in ULSS 4 Veneto Orientale, dal 2020 ha invece ricoperto l’incarico di direttore del SISP.
Nella sua precedente esperienza, dunque, il dott. Bulegato ha già avuto modo di coordinare la complessa machina organizzativa che in questo particolare momento storico fa capo al SISP: dal contact tracing alla campagna di vaccinazione, senza dimenticare naturalmente anche le altre attività che tradizionalmente fanno capo al servizio.
«La pandemia ha posto sotto riflettori l’attività del SISP come mai prima d’ora – sottolinea il Direttore Generale Carlo Bramezza -, investendo tutti i suoi operatori di un carico straordinario di lavoro e responsabilità, ma dando anche la possibilità di far conoscere ai media e ai cittadini un servizio che ha sempre svolto un ruolo di grande importanza. Auguro dunque buon lavoro al dott. Bulegato, che assume un incarico di grande responsabilità che sono certo saprà affrontare con grande competenza e dedizione».
«Ringrazio la Direzione per la fiducia accordatami – commenta il dott. Bulegato – Affronto questo incarico con grande entusiasmo e spirito di collaborazione con i collaboratori del Servizio che mi viene affidato e con i dirigenti e il personale del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda in generale, nonché con tutto il territorio dell’Ulss 7 Pedemontana che so già essere ricco di interessanti iniziative. L’obiettivo, una volta superata la pandemia, è quello di lavorare sempre di più per la promozione della salute e la prevenzione delle malattie, in particolare delle cronicità».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button