Provincia

Istituto Superiore di Asiago: l’impegno dei nostri ragazzi

Istituto Superiore di Asiago: l’impegno dei nostri ragazzi

“Cieli neri”, un prezioso riconoscimento per l’impegno dei nostri ragazzi
Alcuni studenti dell’IIS di Asiago, che in settembre avevano partecipato alla preparazione dell’evento legato al premio letterario “M. Rigoni Stern”, hanno ricevuto dal presidente Sergio Frigo una copia del libro vincitore dell’edizione 2021

Presso l’aula magna “Ermanno Olmi” dell’Istituto Superiore di Asiago si è tenuta una piccola ma significativa premiazione: la consegna dei libri promessi agli studenti che hanno partecipato alla preparazione e gestione dell’evento letterario “Premio Mario Rigoni Stern”. Il Prof. Mariano Meneghini e la Prof.ssa Silvana Forte in collaborazione con l’Associazione Mario Rigoni Stern che si occupa di promuovere il premio letterario dedicato al nostro scrittore asiaghese, hanno fatto sì che tutti gli studenti coinvolti ricevessero, come riconoscimento per il servizio svolto, una copia dell’opera vincitrice del premio ovvero di “Cieli Neri”, un libro della giovane scrittrice Irene Borgna.
Sergio Frigo, presidente del premio letterario intitolato alla memoria di Mario Rigoni Stern, ha così consegnato una copia del libro nelle mani dei nostri ragazzi in un’aula magna in cui dominano una serie di bellissime foto della natura, tanto amata e decantata sia da Olmi che da Rigoni Stern, del nostro Altopiano di Asiago. Agli studenti dell’IIS di Asiago il presidente Frigo ha raccontato del Mario Rigoni Stern studente, un giovane ragazzo come loro, un po’ annoiato da alcuni aspetti del sistema scolastico, ma anche altrettanto entusiasta per altri. Il suo percorso di formazione non ebbe grandi sbocchi per svariate ragioni ma la lettura lo aveva sempre appassionato: da ragazzo Rigoni Stern si perdeva infatti nei libri di avventura rapito da racconti che descrivevano territori e situazioni mai viste né vissute. Da scrittore affermato sarebbe negli anni diventato coltissimo leggendo tutto il possibile e conservando sempre quello spirito di stupore e meraviglia verso il mondo.
Successivamente Ornella Forte, che ha collaborato col Prof. Meneghini e con la Prof.ssa Forte alla realizzazione dell’incontro, ha spiegato agli studenti presenti in sala il significato del titolo del libro vincitore dell’edizione 2021 del Premio Mario Rigoni Stern. “Cieli neri. Come l’inquinamento luminoso ci sta rubando la notte”, scritto da Irene Borgna, racconta del viaggio in camper che la giovane scrittrice e antropologa ligure-piemontese ha fatto alla ricerca dei luoghi che ancora resistono all’inquinamento luminoso, passando dalle Alpi Marittime fino al Mare del Nord. Una ricerca di cui aveva parlato anche lo stesso Mario Rigoni Stern in “Riaccendiamo le luci in cielo”, un racconto che contiene questa significativa frase: “Almeno in una delle prossime notti di questo luminoso autunno usciamo a guardare il cielo”.

Istituto Superiore di Asiago: l'impegno dei nostri ragazzi
Al termine dell’incontro gli studenti hanno ricevuto in dono anche un altro libro dal titolo “Mario Rigoni Stern. Un uomo, tante storie, nessun confine” scritto da due nostre conterranee, Maria Grazia Cavallarin e Annalisa Scapin, un testo che propone molti spunti sulle opere di Rigoni Stern. “Due al prezzo di uno …” ha commentato in chiusura con una battuta il presidente Frigo rivolgendosi ai nostri ragazzi nella speranza che possano anch’essi trovare uno spazio “buio”, lontani da qualche schermo sempre acceso, per potersi dedicare alla lettura di un buon libro.
Questi i nomi degli studenti che hanno partecipato all’evento: Luca Dalla Via, Tommaso Gheno, Mattia Zanotto, Annalisa Andrea Lambiase, Tumolero Giada, Andrea Rezzara, Filippo Tisocco, Giulia Maglia e Giovanni Zordan della classe 3^G; Alessandro Saggin e Jacopo Cera della 3^F; Lorenzo Speranza, Mattia Tonolo, Chiara Testolin e Lorenzo Carlesso della 4^G; Greta De Toffoli e Nausica Toldo della 4^F; Claudia Corà della 5^S; Valentina Montemaggiore, Filippo Menegotto e Aurora Lunardi della 4^S; Camilla Corà, Maria Pangrazio, Olivia Fabris, Gaia Alberti, Giorgia Finco e Maria Vittoria Lovato della 3^B; Nicole Baù e Diletta Finco della 4^C.

www.istitutosuperioreasiago.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button