Vicenza

Ferrovieri, approvata la variante urbanistica al Pua

Ferrovieri, approvata la variante urbanistica al Pua nell’area di vicolo De Campesani.
Ridotta la superficie edificabile, nuova posizione per la pista ciclo-pedonale, modifiche alla rotatoria e realizzazione di un bacino per acque meteoriche.

Questa mattina la giunta comunale ha approvato la variante al Piano urbanistico attuativo (Pua) “Area speciale 1”, situata nel quartiere Ferrovieri, a sud della linea ferroviaria e a ridosso dell’ex area Lanerossi, e racchiusa tra via Negri e via Masotto, l’asilo nido di vicolo De Campesani e via Granezza.

La variante, adottata a fine ottobre e approvata quest’oggi in assenza di osservazioni, definisce una riconfigurazione del progetto urbanistico senza comportare modifiche sostanziali al Pua approvato dal consiglio comunale nel 2008, che prevede un’area per l’edificazione privata e una a verde pubblico, più una zona parcheggi.

Viene introdotta una riduzione della superficie edificabile, che passa da 3639 a 3200 metri quadrati, con la conseguente diminuzione dei lotti edificabili da quattro a tre.

Inoltre, la pista ciclo-pedonale di attraversamento dell’area a verde pubblico viene spostata in una posizione più ad est rispetto a quanto previsto, per consentire il collegamento diretto tra il parco giochi di via Granezza e l’asilo nido comunale dei Ferrovieri.

Viene modificata la forma della rotatoria, posta tra il prolungamento di vicolo De Campesani e l’esistente via Masotto, che da ovoidale diventa rotonda.

Infine, per garantire l’invarianza idraulica dell’intervento, è prevista la realizzazione nell’area del parco di un bacino a cielo aperto di laminazione delle acque meteoriche.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button