Vicenza

Vicenza: via Baden Powell, la prima ciclostazione

Vicenza: via Baden Powell, la prima ciclostazione

Sarà realizzata nella cittadella degli studi la prima ciclostazione
Celebron: “Una nuova infrastruttura a servizio della mobilità sostenibile. Sarà replicata anche in altre zone della città”

Entro la fine del 2022 nella cittadella degli studi sarà realizzata una ciclostazione coperta, in acciaio e vetro, che potrà ospitare 100 bici su due livelli e con punti di ricarica per le biciclette elettriche.

Nei giorni scorsi la giunta ha approvato il progetto definitivo per l’installazione dell’innovativa struttura in via Baden Powell, a servizio di cinque istituti scolastici che ospitano circa 6 mila studenti e un migliaio tra dipendenti e insegnanti.

La spesa complessiva di 229 mila euro vede uno stanziamento del Comune di 130 mila euro e un contributo ministeriale di 99 mila euro sulla specifica azione del progetto MobilitateVi.

“Per favorire il maggior utilizzo della bici serve anche dotare gli spazi pubblici di strutture per la sosta in sicurezza – ha dichiarato il vicesindaco con delega alla mobilità Matteo Celebron –, essendo i furti di bici uno degli elementi che dissuadono dall’utilizzo. Questa sarà una struttura innovativa, la prima in città, realizzata, tra l’altro, in un’area dove intendiamo diminuire la pressione di veicoli privati e, quindi, aumentare la propensione all’uso della bicicletta e del trasporto pubblico. L’amministrazione intende procedere con ulteriori realizzazioni nei poli attrattori e di interscambio. Abbiamo cercato la qualità architettonica del manufatto per procedere successivamente con l’insediamento di strutture simili anche in centro storico”.

Si tratta della progressiva attuazione del progetto “MobilitateVi”, per il quale il Comune di Vicenza è assegnatario di un un importante contributo da parte del Ministero della Transizione ecologica, già Ministero dell’Ambiente.

Sarà realizzata una La ciclostazione sarà realizzata con elementi modulari componibili a forma di parallalepipedo in acciaio e vetro.

All’interno sarà collocata una struttura per il parcheggio di circa 100 bici dotata di rastrelliere servo-assistite su due livelli e punti di ricarica per le biciclette elettriche.

All’esterno, lungo via Baden Powell, sarà realizzato un ambito pedonale e ciclabile, con messa a dimora di piante e realizzazione di sedute e spazi per la socialità.

Inoltre, saranno realizzate messe in atto azioni di traffic calming mediante l’istituzione della zona 30 in tutta la via, ove gravitano circa 6000 studenti.

“Dopo la realizzazione dei capolinea bus su viale Cricoli – ha precisato Celebron –, le azioni di MobilitateVi sulla Cittadella degli Studi vanno proprio in questa direzione: supportare la ciclabilità attraverso la realizzazione di strutture e servizi dedicati”.

Vicenza: via Baden Powell la prima ciclostazione

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button