Schio e dintorni

Malo: le Feste Natalizie si accendono con “Un Dono, Un Sorriso…”

Le Feste Natalizie si accendono con “Un Dono, Un Sorriso…”
Settima edizione con focus sul mondo degli Anziani, proventi destinati ai progetti educativi della
Casa di Riposo – Centro Servizi Muzan
Dopo un anno di fermo causa pandemia, ritorna mercoledì 8 dicembre 2021 “Un Dono, Un
Sorriso…”, manifestazione solidale giunta quest’anno alla settima edizione e promossa
dall’Associazione Amici del Carnevale in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la
sezione locale dell’Associazione Nazionale Fanti.
Il tema di quest’anno, “Una Comunità unita per i suoi anziani”, propone una serie di sinergie tra
il mondo della Scuola e il mondo dell’assistenza agli Anziani, proprio come afferma il Sindaco
Moreno Marsetti: “Sulla base del progetto Stella Cometa che ha visto lo scorso anno una
proficua collaborazione tra l’Istituto Comprensivo G. Ciscato e il Centro Servizi Muzan –
abbiamo deciso di allargarne le maglie fondendolo con la storica manifestazione “Un Dono, Un
Sorriso… e coinvolgendo così diverse realtà, dal sociale alla cultura, senza dimenticare la Scuola,
in una kermesse solidale volta a raccogliere fondi per i progetti educativi degli ospiti della Casa di
Riposo del Centro Servizi Muzan”. E’ prevista infatti la consegna alla Casa di Riposo di una serie di
alberi di Natale in cartapesta che gli Amici del Carnevale realizzano in collaborazione con
AttivaMente e che saranno poi addobbati con pensieri a manufatti provenienti dalle scuole.
Non solo. Mercoledì 8 dicembre dalle 9.00 alle 19.00 in Piazzetta Cavallerizza sarà presente il
mondo del volontariato con stand, musica itinerante con la marching band Archimossi, mentre
alle 16.00 nel Duomo di Malo è previsto l’appuntamento “Doniamo un Sorriso” in cui saranno
presentati al pubblico gli alberelli di cartapesta, il tutto allietato dal Gruppo Corale Xinfonia
(ingresso con super green pass).
Ad animare la piazza la marching band ARCHIMOSSI in collaborazione con Arteven
Per tutti è prevista la presenza di Babbo Natale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button