Sanità

L’ULSS 7 Pedemontana assume 73 nuovi infermieri: già iniziate le chiamate

L’ULSS 7 Pedemontana assume 73 nuovi infermieri: già iniziate le chiamate

La procedura prevede tempi particolarmente brevi: tutti i candidati, in possesso dei requisiti, avranno 15 giorni per rispondere alla chiamata, quindi saranno immediatamente assunti

Il Direttore Generale dell’ULSS 7 Pedemontana ha siglato la delibera con la quale l’ULSS 7 Pedemontana dispone l’assunzione di 73 nuovi infermieri a tempo determinato. L’Azienda Socio-Sanitaria ha già iniziato quindi a contattare i candidati, che avranno 15 giorni di tempo per confermare la propria disponibilità. A quel punto potranno essere assunti e prendere servizio, nel giro di pochi giorni.
«Non è un provvedimento banale assumere in blocco più di 70 nuovi infermieri in tempi molto brevi – sottolinea il Direttore Generale Carlo Bramezza – e questo conferma la nostra determinazione nel rafforzare i servizi, affiancando nuove risorse al personale che da quasi due anni ormai sta lavorando su più fronti con grandissima dedizione e professionalità. In particolare i nuovi assunti saranno utilizzati sia per l’assistenza ai pazienti Covid, consentendoci così di far fronte all’incremento dei ricoveri minimizzando o comunque riducendo le ricadute sulle attività ordinarie. Allo stesso tempo, saranno utilizzati anche in altri servizi e reparti per sostituire gli infermieri sospesi che ancora oggi continuano a rifiutare la vaccinazione, non solo mettendo in pericolo se stessi e i propri cari, ma creando difficoltà anche ai colleghi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button