Economia

Gli artigiani vicentini “Sempre sul pezzo”

Gli artigiani vicentini “Sempre sul pezzo”.

Il presidente Cavion spiega come

Artigiani #SempreSulPezzo. É questo lo slogan che accompagnerà i soci (e non solo) di Confartigianato Imprese Vicenza in questo scorcio del 2021 e per il prossimo anno.
“Abbiamo scelto questo modo di dire – spiega il presidente Gianluca Cavion- perché la nostra associazione è storicamente accanto alle piccole imprese dando voce alle loro esigenze, un impegno che si è ulteriormente consolidato nel corso dell’emergenza sanitaria del 2020 e nel 2021 per accompagnarle nel cammino della ripresa. La guardia non è mai stata abbassata e non lo sarà certo nel 2022 quando il Pnrr inizierà a diventare più concreto. Il nostro compito sarà quello di suggerire, monitorare, e dove possibile correggere, affinché davvero quel Piano sia realmente di Ripartenza”.
“Essere #SempreSulPezzo, come sanno bene gli imprenditori ma anche i giornalisti, vuol dire porre grande attenzione al singolo dettaglio sia esso nella produzione o relativo a quanto accade. Ed è quello che Confartigianato fa ogni giorno impegnandosi sui temi che maggiormente toccano la vita delle imprese attraverso strumenti utili per stare sul mercato ed esprimendo la propria posizione come aggregatore di istanze anche attraverso il confronto con le istituzioni. L’obiettivo è sempre quello di trovare un eco-sistema in cui le imprese possano vivere e non ‘sopravvivere’ – continua Cavion-. Altrettanta importanza diamo ai percorsi attraverso cui si formano i nostri futuri collaboratori e gli artigiani del domani. Capire come evolve il sistema della formazione e come i suoi strumenti possono conciliarsi con le esigenze delle imprese, ma anche fornire ai decisori una lettura concreta e reale del mondo del lavoro e delle sue opportunità, non è sono un obiettivo imprenditoriale ma anche una responsabilità sociale che l’Associazione ha nei confronti delle comunità in cui opera”.
“A proposito, a fine novembre si è svolto un hackathon che ha visto coinvolti giovani studenti sui temi della riduzione della disparità di genere, sulla mobilità sostenibile e sull’economia circolare, argomenti sui quali gli artigiani sono molti sensibili. Ebbene molti dei quei ragazzi hanno dimostrato di aver le idee ben chiare e una solida formazione, al punto che molti dei progetti presentati davvero possono cambiare il modo di fare impresa. È anche attraverso l’innovazione di idee, e non solo di mezzi, che la transizione digitale e ambientale può avvenire e avere come compagni di viaggio le giovani generazioni è veramente necessario per rendere veramente proficuo il cammino”, prosegue Cavion.
Il presidente conclude ricordando quanti sono gli artigiani #SempreSulPezzo: “concentrati sul proprio lavoro e sulle comunità nelle quali operano, a volte schivi, sono tanti gli imprenditori vicentini che rappresentano altrettante eccellenze conosciute oltre i confini nazionali. Anche questo vuol dire essere #SempreSulPezzo: capire dove va il mondo, saper guardare oltre la situazione contingente, con grande determinazione e forza d’animo, per continuare a fare dell’impresa uno dei centri nevralgici della nostra società”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button