Provincia

Giorgio Gentilin nuovo Presidente di A.RI.C.A.

Giorgio Gentilin nuovo Presidente di A.RI.C.A.

E’ Giorgio Gentilin, medico e per dieci anni sindaco di Arzignano, il nuovo Presidente del Consorzio A.RI.C.A., si conclude con l’insediamento della nuova governance la fase di transizione guidata da Tolmino Gobetti. La nomina si è svolta in conformità al parere ANAC n. 636 del 15.09.2021.
Nella sede di Via Ferraretta ad Arzignano, ieri si sono riuniti i soci (Acque del Chiampo, Viacqua e Medio Chiampo) che all’unanimità hanno deliberato la composizione e la guida dell’ente che controlla i depuratori di Arzignano, Montecchio Maggiore, Trissino, Montebello e Lonigo e soprattutto gli scarichi che confluiscono a Cologna Veneta dopo il trattamento di disinfezione centralizzata. Accanto al Presidente siederanno per i prossimi tre anni, Tolmino Gobetti, Vicepresidente, Romina Bauce e Marianna Trovato.
“Ho accettato l’investitura da parte di tutti i soci con la volontà di portare in questa sede la mia esperienza di amministratore, consapevole che vi sono importatanti responsabilità in capo a questo ente e con l’obiettivo di gestire una struttura che è già un’eccellenza e che potrà, in futuro, fare ancora meglio” – dichiara il neo Presidente – “L’attenzione principale sarà concentrata sul tema dei PFOA e dei PFAS in continuità con chi mi ha preceduto, e ringrazio il mio vice Tolmino Gobetti per il lavoro svolto in questi mesi”
“Grande attenzione al territorio” – continua Gentilin – “e alla salute dei cittadini mi faranno da guida in questa nuova esperienza, che comunque ho conosciuto bene negli anni in cui sono stato sindaco di Arzignano. E’ mio preciso impegno dialogare con tutti coloro che interagiscono con Arica, dal livello regionale, in particolare con l’Assessore all’Ambiente Gianpaolo Bottacin e con l’Assessore alla Sanità Manuela Lanzarin, ma anche con il Presidente della Provincia Francesco Rucco oltre ai mondi associativi che hanno a cuore il bene dell’ambiente e che in questi anni sono stati in prima linea insieme alle Istituzioni del territorio. Infine avvierò a breve un’interlocuzione anche con il sindaco di Cologna Veneta e Presidente della Provincia di Verona, Manuel Scalzotto, che avrà tutta la nostra attenzione poichè il tubone degli scarichi dei nostri depuratori arriva proprio nel suo comune. Si avvia oggi una nuova fase, certamente in continuità ma con l’ambizione di migliorare il già eccellente lavoro in corso”

www.consorzioarica.it

ARICA: IMPEGNO PER IL TERRITORIO
Arica è il Consorzio che gestisce per conto della Regione Veneto il collettore delle acque di cinque impianti di depurazione del Vicentino: Trissino, Arzignano, Montecchio, Montebello e Lonigo.
Costituito nel 2000 per iniziativa delle società di servizio idrico integrato della zona – ora Acque del Chiampo, Medio Chiampo e Viacqua – è la risposta per assicurare il trasferimento più controllato delle acque depurate ai corsi d’acqua e concorre a salvaguardare il patrimonio idrico sotterraneo.
Arica non si limita a gestire l’impianto di canalizzazione (Collettore). Monitora il rispetto dei limiti per le acque conferite e agisce per farli rispettare. Provvede a trattamenti che concorrono a migliorare la qualità delle acque ricevute e poi scaricate. È parte attiva nei programmi territoriali per ridurre la pressione degli inquinanti sulle acque di superficie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button