Economia

Fipe-Confcommercio: SUPER GREEN PASS

Fipe-Confcommercio: SUPER GREEN PASS

“SUPER GREEN PASS: FARE I CONTROLLORI NON È FACILE, MA COSÌ EVITIAMO PESANTI RESTRIZIONI”
Gianluca Baratto, presidente provinciale Fipe-Confcommercio, interviene a pochi giorni dall’entrata in vigore del nuovo decreto
Mancano pochi giorni all’entrata in vigore dell’obbligo di “super green pass” per poter sedersi al tavolo interno di un bar o di un ristorante (nulla è richiesto, invece, per il consumo all’esterno e al bancone). I pubblici esercizi vicentini attendono di conoscere ufficialmente le modalità di controllo della nuova certificazione verde (che dovrebbe prevedere un aggiornamento dell’app Verifica C19) e nel frattempo guardano a questa incombenza come l’unica soluzione percorribile per evitare nuove restrizioni. Ne è convinto Gianluca Baratto, presidente della Fipe Confcommercio di Vicenza: “Vista la situazione pandemica, con gli indicatori in continua salita nella nostra regione, l’introduzione del green pass rafforzato permette almeno di evitare le pesanti restrizioni che abbiamo vissuto l’anno scorso. Certo, non è facile assumersi il ruolo di “controllori” dopo essere stati a lungo tra le imprese più penalizzate dal susseguirsi di Dpcm, ordinanze e regolamenti. Però, se questo ci permette di tenere aperto, allora consideriamolo un atto dovuto per il bene di tutta la categoria e della comunità; per onorare i sacrifici fatti e per scongiurarne di nuovi”.
Nel frattempo c’è anche un’altra preoccupazione all’orizzonte: il timore crescente delle persone di fronte alla curva epidemiologica. “Noi non ci stancheremo mai di ribadire che bar e ristoranti sono luoghi sicuri, dove si vigila sul rispetto delle regole e si applicano le più rigorose procedure per garantire la salute dei nostri ospiti – spiega il presidente di Fipe-Confcommercio Vicenza –. Nessun timore, dunque, a sedersi a tavola: con i dovuti distanziamenti, le mascherine indossate negli spostamenti, la sanificazione delle superfici, l’applicazione di rigorosi protocolli per l’attività e il personale e la verifica del green pass, non c’è luogo della convivialità più sicuro. L’invito che mi sento di rivolgere a chi sceglie i pubblici esercizi vicentini è dunque quello di fare affidamento sulla nostra professionalità e di collaborare con noi perché tutto si svolga sempre con correttezza e serenità”.

Fipe-Confcommercio: SUPER GREEN PASS
Gianluca Baratto, presidente provinciale Fipe-Confcommercio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button