Auto e Motori

GEIDUE a podio con Bianco al Città di Schio Storico

GEIDUE a podio con Bianco al Città di Schio Storico
Grazie al secondo posto assoluto con la Ford Sierra nel rally di casa, Riccardo
Bianco si aggiudica la classifica assoluta piloti del Trofeo Rally AC Vicenza
centrando uno degli obiettivi d’inizio stagione.
È stato un rally duro e più impegnativo del previsto il recente
Città di Schio Storico, ultimo appuntamento nel Nordest per le auto del passato e dal cui esito
dipendeva il risultato finale del Trofeo Rally AC Vicenza. Grazie al secondo posto assoluto ottenuto
alla guida della Ford Sierra condivisa con Mattia Franchin, Riccardo Bianco ha conquistato i punti
necessari per festeggiare la vittoria dell’edizione 2021 centrando uno dei due obiettivi che si era
prefissato ad inizio stagione.
“Fossi stato un giocatore di calcio – racconta nel post gara Bianco – avrei chiesto all’allenatore la
sostituzione: le tante difficoltà in gara ma soprattutto il frenetico lavoro per ripristinare la Sierra in
tempo dopo il botto del Due Valli, mi hanno messo a dura prova e in più di qualche momento ho
pensato di non farcela. Stringendo i denti e superando diversi problemi ce l’abbiamo comunque fatta
e sono soddisfatto di essere riuscito a raggiungere il risultato della vittoria del Trofeo che è stato
combattuto e incerto fino alla fine. Dopo la disavventura del Due Valli mai avrei creduto di tornare
al volante della Sierra entro fine stagione ed è stato un premio all’incessante lavoro per riportarla in
strada. Un paio di problemi nella prima parte di gara hanno tenuto me e Mattia, col quale correvo
per la prima volta, col fiato sospeso ma alla fine ce l’abbiamo fatta e dedico il risultato a chi mi
sostiene con passione”.
Col risultato del Città di Schio, si chiude la stagione sportiva della Geidue ASD con un bilancio che,
oltre alla vittoria di Bianco nella classifica assoluta piloti – in aggiunta a quella del 4°
Raggruppamento e di classe “A oltre 2000” – del Trofeo organizzato dall’Automobile Club Vicenza,
conta anche il secondo posto nella “2-1150” conseguito da Stefano Sbalchiero con la Fiat 127 e
l’ottavo assoluto tra i navigatori per Federico Casa. Resta un po’ di rammarico per la forzata rinuncia
ad aver corso il Città di Bassano, la gara che avrebbe potuto aprire a Bianco le porte per andare a
giocarsi la finale del T.R.Z. viste le concrete possibilità di primeggiare nella classifica del 4°
Raggruppamento della Seconda Zona ed entrare di diritto tra i finalisti.

Immagine realizzata da Videofotomax

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button