Sport

Anthea Vicenza Volley cala il tris: 3-1 a Soverato

Anthea Vicenza Volley cala il tris: 3-1 a Soverato e quinto posto agganciato.   A2 femminile girone B
Le biancorosse firmano la terza vittoria consecutiva e danno uno scossone importante alla classifica prima del giro di boa

Si chiude al meglio il girone d’andata dell’Anthea Vicenza Volley, che nel penultimo turno (prima di osservare il turno di riposo) ha festeggiato la terza vittoria consecutiva (la quarta stagionale) nel campionato di A2 femminile (girone B) grazie al 3-1 casalingo contro la Ranieri International Soverato, al quinto ko consecutivo. Dopo aver perso il primo set, la squadra biancorossa ha reagito ribaltando la situazione e chiudendo in quattro set con una prova corale e convincente.
Vicenza (orfana nell’occasione di coach Luca Chiappini, in quarantena per contatti stretti ma con tampone negativo al Covid-19) è stata guidata dal vice Agostino Di Rauso. Le biancorosse sono state premiate da un’ottima fase break, testimoniata da 10 ace e 17 muri e trascinata dalla centrale Federica Piacentini, ex di turno protagonista con 14 punti (di cui 4 ace e 5 block vincenti). Prezioso l’ingresso dell’altra ex Rachele Nardelli (7 punti e importante nel finale di terzo set), mentre a dar man forte all’attacco veneto ci hanno pensato i 22 punti totali della croata Katarina Pavicic e i 16 di Caterina Errichiello. Corposo il bottino della formazione del presidente Andrea Ostuzzi, che con questi tre punti supera Soverato in classifica e aggancia al quinto posto Martignacco e Albese a quota 13 punti.
Nell’ultimo turno del girone d’andata, l’Anthea Vicenza Volley osserverà il turno di riposo, poi ci sarà un week end di sosta per tutti, mentre il cammino del girone di ritorno delle biancorosse inizierà in anticipo sabato 18 dicembre alle 18 con il match casalingo contro l’attuale capolista CDA Talmassons.
LA PARTITA – L’Anthea Vicenza volley scende in campo con Eze in palleggio, Errichiello opposta, Cheli e Piacentini centrali, Rossini e Pavicic in banda e Norgini libero. Soverato risponde con un assetto innovativo, con Foucher opposta e Badalamenti in banda con Buffo. Completano lo schieramento la regista Saveriano, le centrali Tajè e Riparbelli e li libero Ferrario.
Soverato parte forte (3-8), scappando anche sul 5-12 con l’ace di Badalamenti. Sotto 8-14 e 11-18, Vicenza inizia a ingranare e pian piano recupera terreno. L’ace di Pavicic tiene accesa la fiammella (16-22) , un pallonetto di Errichiello e una battuta vincente di Piacentini fanno fiutare la rimonta (20-23), poi Buffo e l’errore di Rossini decretano il 20-25 calabrese.
Dopo il cambio di campo, l’Anthea riparte forte (3-0 con muro di Cheli), poi sono i due ace consecutivi di Pavicic a scavare il solco (7-2). Time out Napolitano, ma i giri del motore biancorosso sono alti, con azioni spettacolari sul turno in battuta di Rossini che spingono le venete sul 12-6. La Ranieri International non esce di carreggiata (13-9, doppia di Eze), ma deve fare i conti con l’ex Federica Piacentini: primo tempo, muro ed ace per il 18-11. Time out Soverato, con Badalamenti che si fa carico della reazione (18-14). Dentro Nardelli per Rossini, ma l’ex Trecate va nuovamente a segno. Time out Di Rauso, con la nuova entrata trentina che si fa notare subito a muro (19-15); Vicenza difende il vantaggio con le unghie (22-18), poi decidono il muro di Piacentini e due attacchi di Errichiello: 25-20 e un set pari.
Nel terzo set, Nardelli viene confermata in sestetto, con il parziale che si mostra subito equilibrato. Le opposte Errichiello e Foucher sono i terminali preferiti delle rispettive palleggiatrici in una fase dove il cambiopalla prevale sulla fase break (8-7). Il trend si rompe con la battuta vincente di Pavicic chiusa da Piacentini (12- 10), poi con l’ace di Cheli dopo una bella fast: 17-14 e time out Napolitano. La croata di casa aggiunge un mattoncino (18-14), ma due errori di casa rimettono tutto in discussione (19-18). Di Rauso ferma il gioco, Soverato ha la palla per pareggiare i conti ma non la sfrutta, venendo punita da Nardelli. Time out Napolitano, con la schiacciatrice trentina ancora a segno due volte per il 23-21, preludio al 25-23 siglato da Pavicic.
Il braccio di ferro prosegue nel quarto set, con il break calabrese sul turno in battuta di Badalamenti (8-11, time out Di Rauso). Vicenza sistema le cose con i muri di Piacentini ed Eze (11-11), poi avanza con i due ace di Piacentini: 16-14 e time out Soverato. La Ranieri International è un osso duro e lo conferma con il controsorpasso di Foucher (18-19), ma l’Anthea non molla gli ormeggi, trovando il 22-20 con il muro di Errichiello e l’attacco di Pavicic. Sosta ospite, ma non basta: finisce 25-23 per Vicenza.
LE DICHIARAZIONI POST-GARA:
Agostino Di Rauso (secondo allenatore Anthea Vicenza): “Per me l’emozione c’era, ma è stata una vittoria di staff, perché in questi giorni abbiamo lavorato sodo per cercare in modo capillare le possibili defaillance delle nostre avversarie. A parte aver pagato ancora una volta il primo set, abbiamo dimostrato che quando siamo ben presenti nel nostro sistema di gioco, possiamo esprimere un’ottima pallavolo. Oggi affrontavamo una squadra blasonata, esperta e che conosce la categoria, oltretutto guidata da un ottimo allenatore come Napolitano, che ha impostato un sistema muro-difesa che ci ha fatto sudare. E’ stata una vittoria figlia del gioco”.

ANTHEA VICENZA VOLLEY- RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO 3-1
(20-25, 25-20, 25-23, 25-23)
ANTHEA VICENZA VOLLEY: Pavicic 22, Piacentini 14, Errichiello 16, Rossini 4, Cheli 11, Eze 3, Norgini (L), Nardelli 7. N.e.: Furlan (L), Lodi, Pegoraro, Fiore, Caimi. All.: Di Rauso
RANIERI INTERNATIONAL SOVERATO: Badalamenti 10, Riparbelli 8, Foucher 20, Buffo 19, Tajè 4, Saveriano 2, Ferrario (L), Quarchioni 1, Ascensao Silva M. 2, Mennecozzi. N.e.: Gabbiadini, Ascensao Silva R.. All.: Napolitano
ARBITRI: Marconi e Pernpruner
NOTE: Durata set 26’, 26’, 27’, 26’ per un totale di 1 ora 45 minuti di gioco
Anthea Vicenza Volley: battute sbagliate 9, ace 10, ricezione positiva 64% (perfetta 36%), attacco 35%, muri 17, errori 25
Ranieri International Soverato: battute sbagliate 13, ace 2, ricezione positiva 48% (perfetta 20%), attacco 36%, muri 9, errori 18.

Nelle foto vicenzafotografia.it, la vittoria dell’Anthea Vicenza Volley contro Soverato

www.volley-vicenza.it

Agostino Di Rauso (secondo allenatore Anthea Vicenza)

Anthea Vicenza Volley cala il tris: 3-1 a Soverato Anthea Vicenza Volley cala il tris: 3-1 a Soverato

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button