Sport

Tennis Comunali Vicenza: un’altra domenica poco fortunata

Tennis Comunali Vicenza: un’altra domenica poco fortunata

SERIE A1 – Un’altra domenica poco fortunata per Tennis Comunali Vicenza che, nella terza giornata di campionato, ospitava lo SC Selva Alta, capolista del girone a punteggio pieno.
La formazione del presidente Enrico Zen non può contare su Marco Cecchinato in finale ma poi ritiratosi nel Challenger di Lussino e sugli stranieri in rosa. Largo quindi ai giovani anche se l’impresa si annuncia come di quelle durissime.
Niente da fare contro l’esperto Roberto Marcora per Tommaso Dal Santo, costretto al ritiro in avvio di secondo set per un problema alla schiena. Peccato invece per Giovanni Peruffo che, dopo aver perso il primo set per 6-1, nel secondo mette sotto Filippo Baldi e va a servire sul 5-4 per poi perdere per due volte la battuta e cedere 5-7 quando avrebbe meritato di disputare almeno il tie-break.
Esordio stagionale per Marco Carretta (2.5) che cede a Simone Camposeo (2.4) per 6-1 6-4 giocando però per lunghi tratti alla pari.
A tenere accese le speranze ci pensa Gabriele Bosio (2.3) protagonista di un grandissimo match contro il prima categoria francese Antoine Hoang che lo vede partire benissimo, portarsi sul 4-2, subire la rimonta dell’avversario che chiude il primo set sul 7-5. Copione simile nel secondo con il giocatore di casa avanti 5-3 e poi recuperato fino ad un tie-break non consigliato ai deboli di cuore in cui salva i match-point, si vede annullare set-point e alla fine si impone 19-17 dopo due ore e 50’ di battaglia. Si va al terzo set dove Gabriele parte bene facendo il break, resta in partita fino al 2-3 e due palle per il tre pari, ma deve fare i conti con la stanchezza arrendendosi per 6-2, tuttavia uscendo dal campo tra gli applausi.
E’ il punto che regala al Selva Alta la vittoria dopo i singolari. Nei doppi debutto in questo campionato per la coppia “baby” composta da Simone Fucile e Tommaso Bertuzzo, che perdono sì con un doppio 6-1 contro Hoang e Baldi ma mettono in mostra un bel tennis, soprattutto nel gioco da fondo.
Long tie-break fatale, invece, a Bosio e Peruffo, che vanno vicinissimi a conquistare almeno il punto della bandiera. Opposti a Marcora e Camposeo partono male, dominano il secondo set, vanno sotto nel super tie-break dove sfiorano la rimonta che si ferma sul 7-10. Peccato.
“Che dire, sapevamo di avere di fronte degli ottimi avversari contro cui non abbiamo potuto schierare Marco Cecchinato e i nostri stranieri – il commento a caldo del presidente Enrico Zen – Ciò nonostante Gabriele Bosio é stato bravissimo, confermando i progressi già evidenziati nelle prime partite e giocando alla pari contro un giocatore già 98 delle classifiche ATP. Bravo anche Giovanni Peruffo, a cui é mancato un pizzico d’esperienza per riuscire a portare al terzo set Filippo Baldi. Dispiace per l’infortunio di Tommy Dal Santo mentre Marco Carretta ha pagato cara l’emozione dell’esordio come era successo allo stesso Dal Santo la settimana prima. E poi giusto lanciare nella mischia i nostri giovani Simone Fucile e Tommaso Bertuzzo: per loro un’esperienza importante che tornerà utile in futuro e che li aiuta a maturare nel percorso di crescita verso obiettivi sempre più alti”.
Domenica 31 ottobre é in programma la terza ed ultima partita casalinga: ospite sui campi di via Monte Zebio sarà il Tennis Club Genova 1893, che ha letteralmente travolto il TC Rungg tornando in corsa per il primo posto.

Tennis Comunali Vicenza – Selva Alta Vigevano 0-6
Singolari: Marcora (1.16) b. Dal Santo (2.3) 6-2 1-0 rit.; Baldi (1.19) b. Peruffo (2.4) 6-1 7-5; Hoang (1.10) b. Bosio (2.3) 7-5 6-7(17) 6-2; Camposeo (2.4) b. Carretta (2.5) 6-1 6-4. Doppi: Hoang /Baldi b. Fucile/Bertuzzo 6-1 6-1; Marcora/Camposeo b. Bosio/Peruffo 6-3 2-6 10-7
CLASSIFICA: Tc Rungg Sudtirol 6, Tc Genova 5, Selva Alta 4, Tennis Comunali Vicenza 1.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button