Schio e dintorni

Schio, Katia De Munari lascia per motivi personali

Schio, Katia De Munari lascia per motivi personali. L’incarico ad Anna Donà

Il Sindaco Valter Orsi ne ha dato ufficialmente notizia: Katia De Munari, assessore ai servizi educativi, lascia la Giunta per motivi strettamente personali. Sarà Anna Donà, già assessore durante il primo mandato Orsi, a sostituirla.

«Ci sono momenti nei quali bisogna saper dare la giusta priorità alle cose della vita: questo è uno di quelli». Sono le parole di rammarico con cui Katia De Munari, chiamata a occuparsi dei servizi educativi, dall’inizio del secondo mandato del sindaco Valter Orsi, nel 2019, ha comunicato le proprie dimissioni.

«Siamo tutti dispiaciuti per questa decisione ma comprendiamo e rispettiamo la scelta dell’assessore» afferma Orsi. Il saluto di Katia De Munari conferma la sintonia di questi anni con i colleghi: «Ho condiviso con grande spirito di squadra il desiderio di conseguire risultati utili per l’intera città. Vi auguro di proseguire proficuamente per il bene di Schio».

Il testimone passa ora ad Anna Donà, che durante il primo mandato Orsi aveva assunto le deleghe per lo sviluppo economico, la promozione del territorio e l’ambiente. La scelta tiene conto dell’esperienza che Anna Donà ha acquisito in passato all’interno dell’amministrazione pubblica e della sua rinnovata disponibilità a dare il proprio contributo per la città.

Schio Katia De Munari lascia
Katia De Munari
Assessore Città di Schio Anna Donà

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button