Schio e dintorni

Schio: bullismo, al via un corso gratuito di prevenzione

Schio: bullismo, al via un corso gratuito di prevenzione

Un corso gratuito di prevenzione e contrasto al bullismo rivolto ai ragazzi e alla ragazze della scuola secondaria di primo grado. Prenderà il via il 6 ottobre a Schio e sarà condotto dal M° Internazionale 6° Dan Roberto Catania, dalla psicologa e psicoterapeuta Laura Buffolo e dal segretario dell’International Police Association di Vicenza Andrea Berdin.

Quattro lezioni dedicate proprio alla fascia d’età più colpita dal fenomeno del bullismo che si strutturano con un primo incontro teorico in programma il 6 ottobre (dalle 20 alle 22) nella sala conferenze dell’impianto sportivo di via Riboli, durane il quale tra gli argomenti si approfondiranno le conseguenze penali per i responsabili di bullismo e cyberbullismo e le conseguenze psicofisiche delle vittime. Seguiranno, poi, tre appuntamenti più pratici (il 13, il 20 e il 27ottobredalle 19 alle 20) nella palestra dell’istituto superiore Pasini per offrire ai giovani tecniche semplici ed immediate per difendersi da eventuali aggressioni.

«L’obiettivo di questo corso è offrire ai ragazzi gli strumenti necessari per affrontare con maggiore serenità i momenti difficili, aiutandoli a credere in se stessi e facendo capire loro che si può sempre uscire da situazioni di oppressione causate dal bullismo» spiega Roberto Catania.

«Intercettare episodi di bullismo non è mai semplice, ma proprio per questo dobbiamo cercare di farli emergere. È fondamentale sensibilizzare i giovani con iniziative dedicate in modo che fin da subito riescano a riconoscere atteggiamenti di violenza e prevaricazione, verso se stessi e verso gli altri, e non abbiano paura di denunciare o di chiedere aiuto» aggiungono l’assessore allo sport Aldo Munarini e l’assessore al sociale Cristina Marigo.

Per partecipare al corso è necessaria la prenotazione contattando il 351 8687883 oppure scrivendo a asdpersonalfitness@libero.it

Schio: bullismo al via un corso gratuito di prevenzione

Aldo Munarini, Roberto Catania e Cristina Marigo

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button