Vicenza

Prefettura di Vicenza: attivato il portale in emergenza per le persone sorde

Prefettura di Vicenza: attivato il portale in emergenza per le persone sorde

“112 SORDI”: attivato il portale della comunicazione in emergenza per le persone sorde

Per quanto di interesse, si rende noto che, grazie al protocollo recentemente sottoscrittotra il Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno e l’Ente Nazionale Sordi Onlus, con il supporto tecnico-operativo della Regione Piemonte, è stato messo a punto un sistema per consentire ai cittadini sordi di usufruire dei servizi di comunicazione in emergenza, avvalendosi del Numero unico emergenza 112 (NUE 112).
In particolare, è stato attivato un portale dedicato (112sordi.it), sul quale è possibile preregistrare le informazioni utili per essere aiutati in caso di necessità. Una volta registrate sul portale, le persone non udenti, componendo il numero 800.800.112 con uno smartphone con dati mobili attivi, potranno allertare la centrale unica di risposta (CUR) gestita dagli operatori piemontesi, con i quali sarà possibile interagire attraverso una chat di testo alla quale si accede tramite l’SMS inviato dalla CUR stessa al momento della ricezione della chiamata. La centrale di risposta provvederà altresì alla localizzazione delle chiamate di emergenza, provenienti da ogni parte del territorio nazionale, e al successivo smistamento ai competenti uffici territoriali.
Il Prefetto di Vicenza Pietro Signoriello, al fine di assicurare l’ottimale implementazione del servizio, ha richiesto in data odierna a tutte le compenti del soccorso pubblico (segnatamente, Forze di Polizia, Vigili del Fuoco e Aziende ULSS) di sensibilizzare gli operatori addetti alle rispettive centrali operative e ha invitato i Sindaci della provincia a dare la massima divulgazione all’avvio del sistema “112 Sordi”, anche mediante il coinvolgimento delle associazioni attive sul territorio preposte alla protezione e all’assistenza delle persone non udenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button