Sport

A.S.Vicenza Basket Femminile: Vicenza-Sanga Milano, big match che si rinnova

A.S.Vicenza Basket Femminile: Vicenza-Sanga Milano, big match che si rinnova

Archiviata con rammarico la sconfitta d’esordio, avvenuta inopinatamente a causa degli errori madornali negli ultimi secondi e della tenacia di Mantova, la truppa di Sandro Sinigaglia accoglie in casa Sanga Milano. I ricordi sono freschissimi. Ambedue i team sono reduci da un favoloso campionato che li ha visti affrontarsi in semifinale, valida per arrivare a scontrarsi in finalissima con sua maestà Moncalieri. In due partite una più drammatica dell’altra la spuntò la squadra condota da Franz Pinotti. Ma Vicenza uscì, pur stremata, a testa molto alta. Venti giorni fa nel torneo “Moretti” di Milano ha prevalso Sanga per 64/51. Ma vista a Mantova, Vicenza è certamente cresciuta e in uno stato di forma buono. Milano gode di alcune individualità invidiabili quali Beretta, Viviani, Madonna e Guarneri e sotto le plance la straniera Vida fa sentire la sua autorità. Nell’esordio ha messo sotto di brutto Torino per 99/42. A.S.Vicenza si presenta al completo, finalmente! L’infermeria, toccando ferro, è sgombra. Rientra Elena Fietta, tenuta a riposo sabato scorso per i postumi di una infiammazione al ginocchio: la giocatrice nelle rotazioni delle esterne avrebbe fatto molto comodo, considerata anche la faticaccia di 5 minuti in più per il supplementare e l’uscita di Monaco per 5 falli. E appare pienamente recuperata Benedetta Storti, che già a Mantova ha dato un sia pur breve apporto. Vicenza e Sanga si stimano e sono squadre molto agguerrite e tecnicamente valide: il match si presenta interessante ed equilibrato tra i più attesi della giornata. Nelle due partite successive Vicenza deve andare a Brescia e poi incontrare in casa Crema, la favorita del torneo. Urge da subito mettere in cascina utile fieno. Sarà presente il neo DS Lidia Gorlin, alla corte berica da pochi giorni. Già oggi venerdì alle ore 21.15 sarà ospite d’onore a TVA in una trasmissione sportiva condotta da Marco Meletti.
La sfida avviene al Palazzetto dello Sport di via Goldoni in un orario inusitato: ore 19.30. Le partite casalinghe si terranno soprattutto di domenica, come sempre, eccetto questa iniziale e poche altre. In entrata è permesso l’accesso al pubblico con l’unico obbligo del green pass.
Gli arbitri sono Stefano Gallo di Monselice (Pd) e Michele Biondi di Trento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button