sabato , 11 Settembre 2021
illuminazione pubblica

Vicenza, intervento radicale dell’illuminazione pubblica

Illuminazione pubblica, cominciata da San Lazzaro e dai Ferrovieri la sostituzione degli oltre 15 mila punti luce con lampade a led.
Previsti anche interventi radicali su impianti collassati e l’illuminazione di monumenti e piazze.

Ha preso il via in questi giorni l’intervento di radicale sostituzione degli oltre 15 mila punti luce dell’illuminazione pubblica cittadina con altrettante lampade a led di nuova generazione.
L’operazione rientra nei servizi che il Comune acquisisce aderendo alla convenzione di Consip, la centrale unica degli acquisti per la pubblica amministrazione, non solo per la fornitura ed erogazione di energia elettrica, ma anche per la manutenzione ordinaria degli impianti di illuminazione pubblica, la manutenzione straordinaria, la realizzazione di interventi di adeguamento normativo e di riqualificazione tecnologica finalizzata al risparmio energetico.
Il servizio è fornito dalla società vicentina City Green Light, aggiudicataria del lotto, a fronte di un canone annuo di 1.682.000 euro per nove anni.

Questa mattina hanno presentato contenuti e step dell’intervento il sindaco Francesco Rucco, l’assessore alle infrastrutture Mattia Ierardi e, per City Green Light, l’amministratore delegato Alessandro Visentin e il project manager Alessandro Breviliero.

“Questo piano – ha dichiarato il sindaco Francesco Rucco – ci consente di sostituire integralmente gli oltre 15 mila punti luce della città entro il 31 dicembre 2022. Quello che realizzeremo sarà un rinnovamento generale della percezione della città, perché la luce porta sicurezza reale e percepita. Senza contare i significativi risparmi in ambito energetico, economico e di inquinamento luminoso”.

“Le sostituzioni eseguite in questi primi giorni – ha aggiunto l’assessore alle infrastrutture Mattia Ierardi – stanno dimostrando come la nuova illuminazione cambi radicalmente la percezione della pubblica via. Questo cambiamento noi lo porteremo in 16 mesi in tutta la città. Per raggiungere questo obiettivo City Green Light lavorerà sette giorni su sette. Procederemo da San Lazzaro secondo una programmazione che seguirà indicativamente il senso orario, ma che terrà anche conto delle specifiche forniture legate alle esigenze illuminotecniche di ogni singola via. Alla fine del 2022 tutte le strade saranno a posto”.

Si parte quindi dalla sostituzione dei punti luce dei quartieri di San Lazzaro e dei Ferrovieri per poi proseguire in senso orario in tutti i quartieri e passare infine al centro storico.
In questi primi giorni sono già stati sostituiti i punti luce di viale Verona (lato viale san Lazzaro), via dei Montecchi, della Tecnica, Leoncavallo, Da Pellestrina, Depretis, Puccini, Monteverdi, Bellini, Nicotera, Carpaneda, Rossini, Corelli, Zandonai, Cilea, Montale, Monsignor Onisto, Frescobaldi, Zampieri, Boselli. Si tratta dei primi interventi della fase 1 dell’intervento che prevede la sostituzione dei copri illuminanti in circa 140 strade cittadine.
A seconda della tipologia delle strade, della loro larghezza, dell’altezza dei lampioni, saranno montate tre diverse tipologie di lampade a led con due differenti gruppi ottici.
Saranno inoltre completamente rifatti 3 chilometri di linea dell’illuminazione pubblica, con il coinvolgimento di intere strade in quartieri come Laghetto e Anconetta.
Saranno illuminati con nuovi impianti adatti alle zone di interesse storico e architettonico storico anche alcune piazze e monumenti cittadini.
E’ infine prevista la sostituzione di centinaia di pali della luce e la verniciatura del 5% dei lampioni.

L’adesione alla convenzione Consip consente un risparmio del 70 per cento sui consumi di elettricità (con una conseguente riduzione delle emissioni in atmosfera) e il contenimento dell’inquinamento luminoso grazie all’introduzione massiccia della tecnologia a led con indirizzamento del fascio di luce esclusivamente sulla strada.

Per segnalare guasti o malfunzionamenti all’illuminazione pubblica i cittadini possono rivolgersi al numero verde 800 642 120 (tutti i giorni 24 ore su 24); scrivere un’email a segnalazioni.vicenza@citygreenlight.com; utilizzare l’app CityGreenApp (disponibile per Android e iOS). Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.citygreenlight.com.

illuminazione pubblica

Vicenza illuminazione

Vicenza illuminazione

illuminazione pubblica vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità