sabato , 11 Settembre 2021
servizi igienici

Nuovi servizi igienici a Monte Berico: intervento eseguito in tempi record

Si sono conclusi in tempi record i lavori di rinnovamento dei servizi igienici situati sotto la Penitenzieria di Monte Berico, in viale X Giugno, per una spesa complessiva di 150 mila euro.
In sopralluogo c’erano oggi il sindaco Francesco Rucco, il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Matteo Celebron, il consigliere comunale Valter Casarotto, delegato per il sesto centenario della prima apparizione della Madonna a Monte Berico e Carla Donadello titolare della Caffetteria Monte Berico che gestirà i servizi igienici.

“Oggi apriamo i servizi igienici dopo un rifacimento completo che restituisce decoro ad un luogo che versava in pessimo stato e che i cittadini ci hanno chiesto di riqualificare perchè necessario in quanto collocato in un sito molto frequentato, meta di pellegrinaggi religiosi – ha dichiarato il sindaco Francesco Rucco -. E siamo riusciti a farlo proprio a pochi giorni dai festeggiamenti in ricordo della Madonna di Monte Berico, patrona della città. Siamo così riusciti a concretizzare un impegno assunto in campagna elettorale. In questi giorni – ha continuato il sindaco – abbiamo effettuato nella zona di Monte Berico alcuni interventi sulla segnaletica e sul verde e ci siamo dedicati anche alla pulizia dei portici con l’aiuto di volontari affinché tutto possa essere pronto per l’imminente festa dell’8 settembre. Nel frattempo abbiamo predisposto anche un progetto per il restauro e la valorizzazione dei portici per il quale ci auguriamo di ottenere un finanziamento ministeriale. Ieri, domenica 5 settembre, è stato riaperto anche l’Infopoint che si trova proprio accanto ai servizi igienici, gestito dal Consorzio Vicenza è e a disposizione dei turisti che una volta raggiunta la Basilica vorranno poi recarsi in città per visitarla. Prosegue anche l’impegno per celebrare il sesto centenario della prima apparizione della Vergine Maria a Monte Berico, avvenuta il 7 marzo 1426, che culminerà nel 2026”.

“Grazie al lavoro del funzionario del servizio lavori pubblici, ingegner Giovanni Fichera, e dell’impresa “LC lavori in corso” di Isola Vicentina, riusciamo ad inaugurare i servizi igienici a tempo record, con poco più di un mese di lavoro – interviene il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Matteo Celebron -. Il risultato è ottimale e ci consente di riqualificare una delle zone della città più frequentate sia dai turisti che dai vicentini”.

I bagni sono stati realizzati nel 1975 e si trovano al secondo piano interrato del complesso del Santuario, direttamente al di sotto del percorso che porta alla terrazza belvedere, con accesso autonomo dall’esterno del sagrato della Penitenzieria, tramite una gradinata a scendere.
Il progetto, predisposto dal servizio Lavori pubblici e manutenzioni del Comune di Vicenza, ha previsto la completa riqualificazione dei bagni che versavano in cattivo stato di conservazione – tanto che non erano più efficienti gli impianti generali di scarico e di distribuzione – mediante la totale demolizione di quelli esistenti e una nuova riorganizzazione degli spazi.

Complessivamente i nuovi servizi hanno una dotazione di tre wc per le donne e due per gli uomini oltre al bagno per le persone con disabilità riservato alla clientela della vicina Caffetteria Monte Berico.

Infine, è stato realizzato un locale ad uso fasciatoio accessibile direttamente dall’antibagno, così da essere facilmente fruito sia dalle mamme che dai papà.
Le nuove finiture sono in sintonia con le scelte architettoniche predominanti nel vicino contesto, mediante l’utilizzo di materiali che richiamano il legno e il calcestruzzo.
Sono stati rifatti i massetti e le pavimentazioni, i rivestimenti e gli impianti termo-idraulici ed elettrici, con l’uso di illuminazione a tecnologia a led e sanitari a ridotto consumo di acqua.

I servizi igienici saranno gestiti da Carla Donadello titolare della vicina Caffetteria Monte Berico.

In questi giorni gli uffici si stanno occupando della sostituzione del servoscala con cui le persone con disabilità potranno scendere la gradinata che conduce ai servizi igienici.

Da sinistra Matteo Celebron, Francesco Rucco, Giovanni Fichera
Da sinistra Matteo Celebron, Francesco Rucco, Giovanni Fichera
Da sinistra Valter Casarotto, Matteo Celebron, Francesco Rucco, Giovanni Fichera
Da sinistra Valter Casarotto, Matteo Celebron, Francesco Rucco, Giovanni Fichera

Progetto

servizi igienici monte berico

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità