lunedì , 18 Ottobre 2021
Il Team Bassano alla conquista dell’Elba

Il Team Bassano alla conquista dell’Elba

Il Team Bassano alla conquista dell’Elba

Sono 46 gli equipaggi – 43 solo nel rally – che difenderanno i colori della scuderia dall’ovale azzurro, una volta di più protagonista nella gara isolana

Numerosi: davvero numerosi gli equipaggi del Team Bassano che si preparano ad affrontare il Rallye Elba Storico 2021, pronto a scattare nella serata di giovedì 23 prossimo per concludersi nel pomeriggio di sabato 25.
Sono addirittura quarantasei i portacolori del team dall’ovale azzurro che cercheranno “un posto al sole” sull’isola napoleonica: quarantatrè nel rally storico, sedici dei quali in gara nel Trofeo A112 Abarth Yokohama per il quale è stato emesso il comunicato dedicato, e altri tre nella gara di regolarità sport; per tutti, l’onore e l’onere di cercare il massimo risultato sia a livello personale, sia per tenere in gioco il Team Bassano nella rincorsa ai vari titoli, tra i quali il tricolore e quello continentale dedicati alle scuderie.
Il lungo elenco inizia con la Lancia Delta Integrale di “Lucky” e Fabrizia Pons al ritorno in una gara del Campionato Italiano e, con la BMW M3 si rivedranno anche Gabriele Noberasco con Giacomo Ciucci. Sarà la “prima” per Giovanni Costenaro che ritrova la Ford Sierra Cosworth 4×4 e Matteo Gambasin alle note, mentre per Paolo Pasutti che continua la rincorsa al Campionato Europeo, si tratta di un gradito ritorno sull’Isola sempre con la Porsche 911 RS e Giovanni Battista Campeis a navigarlo. Alle loro spalle la Lancia Rally 037 di Edoardo Valente e Jeanne Françoise Revenu e con una vettura analoga si rivedrà all’opera Carlo Falcone in coppia con Edoardo Guardia Fulvi. Presenti a giocarsi il tricolore del 3° Raggruppamento anche Adriano Beschin e Federico Migliorini su Porsche 911 SC; altre due 911 seguono poi nell’elenco: la RS di Giampaolo Mantovani e Luigi Annoni e la S del 1° Raggruppamento di Nicola Salin con Paolo Protta. Immancabili sulle strade elbane Piero Corredig e Sonia Borghese su BMW 2002 Tii come anche il locale Massimo Giudicelli assieme a Paola Ferrari con la Volkswagen Golf Gti. Segue poi un’ennesima Porsche 911 in versione SC portata in gara da Alessandro Russo e Marcello Senestraro. Si prosegue con la Fiat Ritmo 130 TC di Matteo Luise e Melissa Ferro e la Porsche 911 SC dei tedeschi Michael Stock e Gerhard Weiss, per trovare poi l’Opel Ascona SR di Giacomo Questi e Giovanni Morina tallonata dalla Kadett GSI di Marco Frainer e Marco Comunello. Renault 5 Gt Turbo per Gianfranco Pierulivo e Alessio Orzati, mentre per Nicola Tricomi e Cristiano Guasti ci sono le Opel Kadett GT/e con Gabriele Gentini ed Ezio Scala ad affiancarli; pronti anche Alberto Zoli e Giancarlo Rossini con una Fiat 131 Abarth e Roberto Giovannelli con la consueta Porsche 911 RS condivisa con Isabella Rovere. Gara di casa per Marco Galullo e Simona Calandriello con la Peugeot 205 Rallye e per Gianni Regini che si affida all’Opel Corsa GSI con Simone Lupi alle note. Lascia la Golf per l’Alfa Romeo 33, Stefano Segnana navigato da Giovanni Somenzi, seguiti dai sempre più presenti in Italia Peter ed Elke Goeckel con l’inseparabile Opel Kadett SR. Di rito anche la presenza di Maurizio Amanti e Rita Masi sull’originale ed insolita Triumph TR7 e, a chiudere le fila ci sarà la Fiat 125 Special di Leopoldo Di Lauro e Giovanni Nuvoli.
Al seguito del rally storico, a sfidarsi lungo le nove prove di precisione della regolarità sport, coi colori del Team Bassano saranno al via Luigino Gennaro e Stefano Bovio su Opel Kadett Gt/e, Olindo Deserti su Lancia Stratos assieme a Marco Torlasco e Carmelo Cappello con Franco Lotano su Fiat 500 Abarth.
Facendo un salto indietro allo scorso fine settimana, va citata la bella prestazione di Giuseppe Savoca alla Cronoscalata Monte Erice, dove ha conseguito la vittoria di classe alla guida della Fiat Ritmo 75.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Immagine fornita da ACI Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità