sabato , 11 Settembre 2021
Scuole comunali

Vicenza: lavori di riqualificazione e manutenzione delle scuole comunali

Scuole comunali, quasi 2 milioni per lavori di riqualificazione e manutenzione.

Nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado comunali sono previsti lavori di edilizia scolastica per un importo complessivo di circa 1.700.000 euro. Dalla sostituzione dei serramenti al rifacimento dei servizi igienici fino alla riqualificazione energetica e al miglioramento sismico: questi e anche altri gli interventi in corso o in partenza che interesseranno le scuole comunali.

A presentare oggi il cronoprogramma sono Matteo Celebron, vicesindaco con delega ai lavori pubblici, e Cristina Tolio, assessore all’istruzione e all’edilizia scolastica, nel corso di un sopralluogo alla scuola secondaria di primo grado Calderari, dove si stanno per concludere i lavori di rifacimento dei servizi igienici al piano terra.

“Si tratta – afferma l’assessore Matteo Celebron – di 13 interventi di diversa portata, in partenza nei mesi estivi e che si concluderanno entro l’anno, frutto del lavoro di squadra tra gli assessorati ai lavori pubblici e all’istruzione. L’obiettivo dell’amministrazione è infatti quello di lavorare su tutta la città con lavori sostanziali sugli edifici, che guardano alla qualità e sicurezza degli istituti che forniamo agli utenti. Migliorare una scuola significa offrire al quartiere un servizio migliore a favore di tutta la comunità, ringrazio quindi tutti gli istituti e i dirigenti per la collaborazione”.

“Presentiamo – commenta l’assessore Cristina Tolio – i prossimi lavori di edilizia scolastica alla scuola Calderari per dimostrare che continua la nostra battaglia di civiltà per fornire servizi igienici riqualificati e se possibile anche belli. Purtroppo in questa scuola i due bagni al piano terra sono stati chiusi dal 2010 al 2018, a causa dei danni dovuti all’alluvione. Li riapriremo entro settembre grazie ad un intervento di 40 mila euro, per il quale ringrazio la dirigente Maria Chiara Porretti per la collaborazione. Non si tratta però dell’unico cantiere, ne partiranno molti altri: le ottanta scuole del Comune di Vicenza necessitano infatti di interventi a cui daremo risposta”.

Nello specifico, sono già partiti tra giugno e luglio i lavori di riqualificazione dei servizi igienici nella scuola primaria Tiepolo (62.786 euro) e il rifacimento di quelli nelle secondarie di primo grado G. Mainardi e O. Calderari (125 mila euro); l’intervento di miglioramento sismico nella scuola primaria Prati (195.500 euro); e la riqualificazione energetica nella scuola secondaria di primo grado Muttoni (175 mila euro).

Prenderanno il via ad agosto la riqualificazione energetica della scuola secondaria di primo grado Mainari (170 mila), il rifacimento dei servizi igienici della scuola secondaria di primo grado G. G. Trissino (100 mila euro) e la riqualificazione del manto di copertura della scuola prima 2 Giugno (100 mila euro).

Da settembre sarà invece la volta dei lavori di riqualificazione energetica nella scuola primaria L. Zecchetto (125 mila euro) e A. Arnaldi (100 mila euro) e dell’intervento di miglioramento sismico nella scuola primaria Giovanni XXIII (56.240 euro).

Ad ottobre, inoltre, partiranno le opere per il progetto partecipativo 2018 “Correre con la mente: un percorso di condivisione con la città tra scuola e apprendimento digitale” (150 mila euro), presentato dal Comitato genitori scuola primaria da Feltre e Associazione genitori e Associazione genitori Ics.

Infine, entro la conclusione del 2021, 310 mila euro verranno impiegati per interventi di manutenzione straordinaria in vari istituti della città.

Gli interventi sono realizzati dai settori Lavori pubblici e Istruzione.

scuole comunali

scuole vicenza

scuole vicenza

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità