lunedì , 18 Ottobre 2021
Valeriano Nchama è un nuovo giocatore dell'Arzignano Valchiampo

Valeriano Nchama è un nuovo giocatore dell’Arzignano Valchiampo

Valeriano Nchama è un nuovo giocatore dell’Arzignano Valchiampo.    Dalla Manzanese arriva il forte centrocampista classe ’95.

Valeriano Nchama per la stagione 21-22 vestirà la maglia gialloceleste dell’Arzignano Valchiampo. Il club ufficializza l’arrivo del forte centrocampista originario della Guinea Equatoriale, con un passato nelle giovanili dell’Inter, primo nuovo arrivo nella rosa di Mister Bianchini del prossimo campionato.

«Sono molto emozionato e contento di aver fatto questa scelta perché prevedo una stagione molto divertente con persone serie e in un ambiente molto sano, serio e professionale – dichiara  –. È stato facile firmare qui e scegliere l’Arzignano per questi motivi e per l’ambizione che hanno Presidente, Direttori e società».

Nato in Guinea Equatoriale, stato dell’Africa Centrale, il giocatore arriva in Italia (in provincia di Monza) all’età di 6 anni. «Inizio da bambino a giocare a calcio in oratorio e poi in piccole squadre. Da qui passo all’Aldini e poi mi sposto per andare all’Inter. Inizio così il mio percorso da calciatore. Faccio in seguito due anni all’Altovicentino, poi Vigasio, tre anni a Montebelluna fino ad arrivare alla Manzanese, dove lo scorso anno sono stato molto bene e ho fatto una bellissima stagione sia personale che a livello collettivo. E questo mi ha permesso di avere la fiducia di tante società e dell’Arzignano».

Il calcio per Valeriano Nchama. «Il calcio è gioia e divertimento, fatto però in maniera seria e importante. È diventato anche il mio lavoro e cerco sempre di farlo al massimo con tanta serietà e professionalità. Per me significa anche integrazione, rispetto, educazione. Sono un ragazzo che ha questi principi nella persona e nel modo di fare – prosegue –. Sono qui per dare il massimo per l’Arzignano Valchiampo e per questa maglia sia dal punto di vista umano che in campo. Per fare una bellissima stagione e raggiungere obiettivi alti bisogna essere uomini prima che giocatori e io lavoro tanto su questo aspetto. Mi ritengo una brava persona e di conseguenza do tutto per la società, per l’allenatore e per i miei compagni».

Il suo sogno? «Per scaramanzia non lo dico. Sto facendo il mio percorso e sono convinto che, andando piano, posso fare bene e andare nei Professionisti. Ci proverò e voglio farlo con l’Arzignano».

Valeriano Nchama

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità