sabato , 11 Settembre 2021
Sindaco Thiene Giovanni Casarotto

Lavoro in Comune: quattordici posti temporanei per chi ha perso il lavoro

Lavoro in Comune: quattordici posti temporanei per chi ha perso il lavoro

Continua il progetto sovracomunale realizzato nell’ambito delle politiche per il lavoro, e di cui il Comune di Thiene è Capofila, che vede uniti assieme i Comuni di Bassano del Grappa, Carré, Chiuppano, Cogollo del Cengio, Laghi, Lastebasse, Pedemonte, Tonezza del Cimone, Valdastico, Velo d’Astico e Villaverla.
Anche quest’anno il risultato conseguito è stato importante e si quantifica in 119 mila euro destinati a Thiene, di cui 35 mila messi a disposizione dal Bilancio Comunale, per l’inserimento lavorativo a tempo determinato di quattordici persone che hanno perso il proprio posto di lavoro.
Il progetto è finanziato dal Fondo Sociale Europeo che, tramite la Regione Veneto, ha stanziato il 100% di quanto richiesto, risorse che permetteranno complessivamente di dare occupazione temporanea a 43 lavoratori destinatari complessivi, di cui, appunto quattordici per il Comune di Thiene.
“Siamo soddisfatti – è il commento del Sindaco, Giovanni Casarotto – per il risultato che conferma la bontà del progetto sociale sovracomunale proposto. Con queste risorse riusciremo ad inserire quattordici persone per un periodo di sei mesi con orario a part time, persone che sono attualmente senza occupazione”.
Il progetto prevede che i partner del Comune, Enac Veneto, Engim Veneto, Prisma scsc e Pia Società San Gaetano di Vicenza, accompagnino i lavoratori in un percorso finalizzato alla ricollocazione al lavoro.

Il Bando

La scadenza del bando, pubblicato dal Comune e visibile sul sito istituzionale, è quella del prossimo 17 agosto: entro tale data chi fosse interessato può fare domanda recapitandola al protocollo del Comune, reperendo il relativo modulo nel sito internet del Comune di Thiene o in Municipio presso l’Ufficio Servizi Sociali.
Tra i requisiti richiesti figurano quello del compimento dei 30 anni di età, la residenza o il domicilio temporaneo nel Comune di Thiene comprovato da apposita attestazione ed il possesso di una delle seguenti condizioni: l’essere disoccupato, privo della copertura degli ammortizzatori sociali, regolarmente iscritto al Centro per l’impiego, alla ricerca di nuova occupazione da più di 12 mesi, avere disabilità o in situazione di svantaggio, vittime di violenza o grave sfruttamento e a rischio di discriminazione, beneficiari di protezione internazionale, sussidiaria ed umanitaria, essere in carico dai servizi sociali a prescindere dalla durata della disoccupazione.
Per tutti i candidati è richiesto il possesso della DID, Dichiarazione di Immediata Disponibilità rilasciata al Centro per l’impiego, e l’ISEE.
E’ garantita parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro.
I posti disponibili sono a tempo determinato per sei mesi e a part time per 20 ore settimanali, e si svolgeranno nel periodo da novembre 2021 ad aprile 2022: i lavoratori dovranno inoltre già essere disponibili nel corso del mese di ottobre per le attività formative preliminari. I profili sono i seguenti:
1. operatore addetto all’inserimento in software informativi dell’archivio documentale di pratiche edilizie, amministrative, contabili o altre pratiche documentali dei vari uffici amministrativi comunali per la digitalizzazione di pratiche da archiviare. Si richiedono conoscenze ed abilità inerenti l’uso del computer (n. 8 soggetti destinatari);
2. operatore addetto all’accoglienza, allo sportello informativo e alla gestione e il riordino degli archivi presso i servizi comunali e per interventi tecnici presso teatro/auditorium. Si richiedono conoscenze ed abilità minime inerenti l’uso del computer, abilità pratiche e predisposizione alle relazioni interpersonali (n. 4 soggetti destinatari);
3. operatore addetto alle manutenzioni ambientali, ovvero riassetto straordinario delle aree verdi pubbliche, di percorsi pedonali naturalistici, di banchine e bordi stradali, della segnaletica stradale verticale, manutenzione straordinaria edifici di proprietà comunale, manutenzione stradale e ripristino viabilità in caso di eventi meteo straordinari. Si richiede conoscenze ordinarie delle tecniche di lavoro nel campo manutentivo edile e/o stradale e/o gestione del verde (n. 2 soggetti destinatari).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità