giovedì , 21 Ottobre 2021

Fontana di piazza Scalcerle a Thiene: Rotary e Rotaract

La fontana di Piazza Scalcerle è un monumento caro a tutti i thienesi. Si tratta di una grande vasca circondata da una balaustra ornata da panoplie, trofei marini, vasi e pesci stilizzati secondo un elegante stile neoclassico rivisitato in chiave decò.
Tuttavia pochi thienesi sono a conoscenza del suo valore storico artistico. Infatti, per uno strano scherzo del destino, si era completamente persa la memoria delle sue origini.
Solo di recente, a seguito di accurate ricerche, è stata classificata come opera del celebre architetto lombardo Tommaso Buzzi.
Realizzata da maestranze vicentine, la fontana fu presentata alla Triennale d’Arte di Monza nel 1930. Nella rivista “Domus” dell’epoca si legge: “Tommaso Buzzi ha designato la grande balaustra da fontana che gli artigiani vicentini, ai quali è affidata la tradizione di quest’arte monumentale, hanno tradotto nella bionda pietra vicentina, tenera al lavoro che il tempo poi patina e indurisce”.
La fontana fu successivamente acquistata dal Comune di Thiene e posizionata in Piazza Scalcerle. Fu probabilmente l’arch. Francesco Bonfanti, professionista con studio a Bassano del Grappa, partecipante anche lui all’esposizione monzese, a segnalare la possibilità di acquisto all’Amministrazione Comunale di Thiene. Si trattò di un vero e proprio affare, perché fu possibile acquistarla per sole 6.500 Lire, posa in opera compresa, come recita la delibera di acquisto del 17 febbraio 1931 a firma del podestà Luigi Rossi: “occasione favorevolissima che non si potrà più ripetere”.
Il Rotary Club Schio Thiene ed il Rotaract Schio Thiene, sempre attenti alle esigenze della comunità thienese, hanno ideato un progetto di valorizzazione della fontana, realizzando un totem informativo ad uso della cittadinanza e dei turisti. Il totem, collocato in prossimità dell’opera, ne racconta la storia e ne esalta il pregio artistico.
L’inaugurazione è avvenuta mercoledì 30 giugno. Dopo una breve presentazione nella Sala Consiliare del Municipio, le Autorità si sono trasferite in Piazza per lo scoprimento della stele. Presenti alla cerimonia il Sindaco Giovanni Battista Casarotto, gli Assessori Savio, Michelusi e Zorzan, oltre al Presidente del Rotary Club Schio Thiene avv. Fiorello Zaupa e la Presidente del Rotaract Adriana Dichii.
La lodevole iniziativa conferma la vicinanza del Rotary al territorio vicentino e si inserisce in un contesto di amichevole collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Thiene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità