mercoledì , 28 Luglio 2021
astrazeneca-vaccino

ULSS 7 Pedemontana: garantiti i richiami del vaccino AstraZeneca per gli under 60

ULSS 7 Pedemontana: richiami garantiti per i cittadini, che hanno ricevuto una prima dose di vaccino AstraZeneca.

Complessivamente le nuove regole interessano circa 6.000 utenti nel territorio dell’ULSS 7 Pedemontana.
Già nella giornata di oggi i primi richiami con le nuove regole.

Sulla base dei conteggi già effettuati circa le dosi attualmente in magazzino e le prossime forniture, l’ULSS 7 Pedemontana conferma che per i cittadini under 60 che avevano ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca sarà comunque garantito il richiamo, nelle date previste, con il siero Pfizer, applicando così le nuove indicazioni del Ministero della Salute.

Già nella giornata di oggi erano previste delle sedute per la somministrazione dei richiami di AstraZeneca ad utenti di età inferiore ai 60 anni, presso i centri di vaccinazione di Bassano e Schio, per un totale di 483 persone: per loro è stato immediatamente messo a disposizione il vaccino Pfizer, senza necessità di posticipare i loro appuntamenti.

In ULSS 7 Pedemontana, i richiami previsti per gli under 60 con necessità di cambiare tipologia di vaccino sono complessivamente 6.006, con l’ultima somministrazione per metà luglio.

Si ricorda invece che non vi è alcuna variazione per gli over 60 vaccinati con AstraZeneca in attesa della seconda dose: per il loro richiamo si continuerà a utilizzare il medesimo siero, sempre in conformità con le nuove direttive ministeriali.

«La circolare ministeriale è arrivata solo nella tarda serata di ieri – sottolinea il Direttore Generale Carlo Bramezza – e ci siamo immediatamente adeguati, garantendo il rischiamo a chi aveva la prenotazione già per la giornata di oggi. Abbiamo già effettuato il calcolo di quanti utenti saranno interessati dalle nuove regole e lavoreremo tutto il fine settimana per ottimizzare la programmazione e l’impiego delle dosi a nostra disposizione. Vorrei quindi dare un messaggio di sicurezza ai cittadini: i loro richiami sono garantiti. Allo stesso tempo vorrei anche ringraziare tutta la squadra della nostra Azienda che sta lavorando alla campagna di vaccinazione, per la prontezza e la capacità organizzativa dimostrata anche in questo frangente».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità