giovedì , 29 Luglio 2021
arma scacciacani

Rossano Veneto: denuncia per porto di arma scacciacani alterata

La sera del 21 giugno 2021, in via Mottinello di Rossano Veneto (VI), i carabinieri della Stazione di Rosà unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bassano del Grappa, nell’ambito di mirati controlli finalizzati alla prevenzione e contrasto di reati predatori, in particolare furti in abitazione, hanno proceduto al controllo di D. Z. 28enne, residente a Cittadella (PD), già noto alle forze dell’ordine per pregressi reati legati agli stupefacenti e contro il patrimonio e la persona, che viaggiava a bordo della sua Fiat Freemont di colore bianco.

Il suo atteggiamento alquanto nervoso ha insospettito gli operanti, al punto da procedere alla perquisizione del veicolo; nel bagagliaio, precisamente all’interno di un case del computer, abilmente occultato sotto ai propri vestiti, è stata rinvenuta una pistola Revolver a salve, marca “Olympus 98”, sprovvista del tappo rosso occlusivo della canna, avvolta in carta da pacchi.

L’arma, rivelatasi una “scacciacani”, è stata sottoposta a sequestro.

Il giovane è stato quindi denunciato per porto, senza giustificato motivo, di arma giocattolo alterata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità