sabato , 19 Giugno 2021
vaccinazione anti-Covid

Vaccinazione anti-Covid, Ulss 8 Berica: appello agli over 60

ULSS 8 Berica, vaccinazione anti-Covid: appello agli over 60.

Continua l’impegno dell’ULSS 8 Berica per la campagna di vaccinazione anti-Covid. Ad oggi sono 182.820 le dosi somministrate e 128.906 i vicentini vaccinati, dei quali 53.914 hanno già ricevuto anche la seconda dose.

Più in dettaglio per gli over 80 con domenica 2 maggio è stata completata anche la somministrazione delle seconde dosi, con una copertura pari al 98%.

Nella fascia di età tra i 70 e i 79 anni, invece, la campagna è arrivata all’84% di copertura, con 39.715 persone che hanno già aderito su un totale di 47.554 residenti nel territorio dell’ULSS 8 Berica.

Per la popolazione tra i 60 e i 69 anni, invece, ad una settimana dall’inizio delle vaccinazioni ha già aderito il 68% dei 57.742 residenti nel territorio dell’ULSS 8 Berica, pari a 39.529 cittadini.

Per chi, in entrambe queste fasce di età, non ha ancora aderito alla campagna, l’ULSS 8 Berica rinnova l’appello a farlo quanto prima, confermando la disponibilità al momento di circa 1.700 posti liberi nelle sedute già previste.

Inoltre altre disponibilità ci sono presso gli ambulatori dei Medici di Medicina Generale che da ieri e per le prossime tre settimane (sempre il mercoledì nel Distretto Est e il giovedì nel Distretto Ovest) vaccineranno circa 15.000 ultrasessantenni

Si ricorda che è prevista la prenotazione online tramite portale regionale per tutti i nati tra il 1952 e il 1961, così come per i nati negli anni 1942, 1948, 1949, 1950 e 1951, mentre i nati tra il 1943 e il 1947 come noto devono attendere la chiamata dei loro Medici di Medicina Generale.

Parallelamente, continuano le vaccinazioni delle altre categorie aventi diritto, quali utenti fragili e vulnerabili, disabili con legge 104 e loro conviventi.

Nella giornata di oggi in Fiera di Vicenza è in programma la somministrazione di 1.000 prime dosi per gli over 60, 600 seconde dosi per over 80 che erano stati “recuperati” con gli ultimi appelli e soggetti fragili, oltre ad altre 300 dosi nelle sedute serali per over 60 e un gruppo di dipendenti che non aveva potuto vaccinarsi in precedenza.

Sempre nella giornata di oggi, nel punto di vaccinazione a Valdagno, saranno somministrate 600 prime dosi per over 60 e 264 dosi per soggetti disabili con legge 104, mentre in ospedale riceveranno la seconda dose 108 soggetti “super fragili”.

Domani, invece, in Fiera di Vicenza è in programma la somministrazione di 655 seconde dosi a pazienti fragili e ad altri over 80 che avevano aderito in ritardo alla campagna; 660 prime dosi per gli over 60 e 528 per soggetti vulnerabili, oltre a una sessantina di dipendenti che non avevano potuto vaccinarsi in precedenza.

Parallelamente, a Noventa Vicentina saranno somministrate 500 prime dosi ad altrettanti over 60 e 561 seconde dosi a soggetti fragili, mentre direttamente al San Bortolo saranno vaccinati altri 114 pazienti “super fragili”.

Sabato 8 maggio inizierà inoltre la somministrazione delle seconde dosi ai circa 13 mila insegnanti che hanno aderito alla campagna di vaccinazione.

Come noto, il completamento del ciclo di vaccinazione è stato leggermente anticipato, in virtù delle scorte di dosi a magazzino, per completare in anticipo la messa in sicurezza di questa categoria e allo stesso tempo per non interferire con gli esami di fine anno scolastico. Tutti gli insegnanti già vaccinati con la prima dose stanno ricevendo la convocazione per il richiamo tramite e-mail o SMS, con l’indicazione del nuovo giorno e orario.

80x80 logo Vicenzareport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità