domenica , 25 Luglio 2021
Mostra temporanea s'è cinta la testa

Montecchio Maggiore: mostra temporanea “S’è cinta la testa”

Montecchio Maggiore: Mostra temporanea “S’è cinta la testa”. I copricapi militari del Regio Esercito.
La Mostra  si terrà dal 1 maggio 2021 al 31 ottobre 2021, presso la sede museale in via del Lavoro 66, Montecchio Maggiore (VI).

La mostra, organizzata dal Museo delle Forze Armate conta circa un centinaio di copricapi tra elmetti, berretti, cappelli e caschi impiegati dal Regio Esercito (con una appendice dedicata ai copricapi dell’epoca fascista).
Tra i copricapi esposti anche importanti cimeli provenienti dalle collezioni private di Fabio Zucconi, Massimo Padovan e Samuele Tonini concessi in prestito per l’occasione.

La mostra non ha la pretesa di essere esaustiva; intende piuttosto condurre in un viaggio lungo circa cinquant’anni tra i copricapi più belli e caratteristi utilizzati dalle nostre Forze Armate tra la fine del 1800 e la Seconda Guerra Mondiale.

Il cappello militare è un simbolo dei soldati d’Italia nonché dei vari reparti: dal berretto da fanteria al cappello alpino, dal moretto del bersaglieri alla lucerna dei carabinieri.

Fra le curiosità spiccano anche speciali copricapi per bambini, piccoli elmi da cavalleria o colbacchi da lanciere, caschi coloniali ed elmetti prodotti negli anni Venti e Trenta per i giovanissimi.

L’esposizione è strutturata nelle seguenti sezioni:

– Il periodo Umbertino

– Il berretto della Grande Guerra
– L’elmetto della Grande Guerra
– Fra le due Guerre
– Il cappello alpino
– I berretti da fatica
– I copricapi da cavalleria
– I bersaglieri
– I berretti rigidi
– I copricapi da bambino
– I caschi coloniali
– I copricapi particolari
– I generali

– I copricapi fascisti

Ricordiamo che il Museo rispetta i seguenti orari di apertura al pubblico:
Lunedì-Mercoledì-Venerdì: dalle ore 9.00 alle 12.00
Sabato e Domenica: dalle 9.00 alle 12.00

E’ obbligatorio prenotare le visite nei fine settimana ma la prenotazione è in ogni caso sempre consigliata.

I visitatori devono rispettare le regole anti-covid prescritte quali: distanziamento, obbligo di mascherina, igienizzazione delle mani, divieto di assembramento.

L’evento è organizzato dal Museo delle Forze Armate 1914-45

80x80 logo Vicenzareport

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità