Provincia

Al via i lavori di riqualificazione di Valle di Castelgomberto

Iniziano in questi giorni i lavori di riqualificazione di Valle di Castelgomberto. Il sindaco Davide Dorantani: “Per troppi anni questa importante frazione è stata dimenticata. Come avevamo promesso in campagna elettorale procediamo con la riqualificazione e la messa in sicurezza della provinciale. Valle è un gioiello che merita di essere valorizzato”

Il vicesindaco e ad assessore ai Lavori Pubblici, Martina Danese: “Sicurezza e decoro sono i primi importanti passi per valorizzare Valle. Finalmente diamo il via ai lavori, finanziati per metà dalla Provincia di Vicenza”

Iniziano in questi giorni i lavori di riqualificazione del centro di Valle di Castelgomberto, importante frazione sede di scuole, dopo-scuola, chiesa e attività commerciali. Una frazione che rappresenta anche un punto di passaggio viabilistico importante e che spesso è stata teatro di incidenti, sia per la velocità di transito dei veicoli, sia per i sorpassi azzardati di alcuni automobilisti.

“Dopo averlo annunciato e promesso in campagna elettorale è  con grande soddisfazione che annunciamo l’inizio dei lavori” dichiara il sindaco Dorantani. “Lavori che porteranno ad una riqualificazione urbana lungo la provinciale mettendo in sicurezza il passaggio nel centro di Valle e dando decoro a questo importante centro. Valle deve diventare il gioiello del nostro Comune perché ha alcune caratteristiche che la contraddistinguono. Con questi primi lavori mettiamo un primo tassello che migliorerà la qualità di vita dei cittadini e renderà Valle più attrattiva dall’esterno. Non sarà un’iniziativa isolata, ma il primo di una serie di interventi. Valle è una comunità viva, più di una frazione e merita l’attenzione che in tanti anni le è stata negata lasciandola nella trascuratezza e facendo pochi interventi”.

“Finalmente il via ai lavori” aggiunge l’assessore Martina Danese. “E’ un’opera fortemente voluta da questa amministrazione che verrà realizzata anche grazie al contributo della Provincia che ha finanziato il 50% dell’opera (totale 250 mila euro).

II lavori inizieranno nella zona delle scuole elementari fino alla chiesa di Santa Cecilia. Non si tratta di una semplice asfaltatura, ma del posizionamento di un asfalto disegnato, che assieme all’uso di betonelle richiamerà le strade dei centri storici. Verranno inoltre sistemati i marciapiedi”.

Per questo il punto centrale della riqualificazione sarà la messa in sicurezza del tratto di strada provinciale in corrispondenza del centro storico della frazione.  Verrà costruita una sede stradale rialzata nella quale verrà posto il limite di velocità di 30 km/h e nella quale verrà costruita un’isola spartitraffico centrale alla carreggiata sistemata mediante betonelle, valicabile in modo da poter consentire il passaggio dei mezzi in corrispondenza degli accessi carrai. In quest’ultima verranno posizionati dei cartelli stradali muniti di indicatore lampeggiante per differenziare fisicamente il traffico nelle due corsie di marcia. L’isola spartitraffico di progetto mira a far evidenziare agli automobilisti che la zona oggetto dell’intervento è costituita da una zona di centro urbano dove la velocità deve essere diminuita, in più avrà il compito di impedire il sorpasso dei veicoli nel tratto oggetto dell’intervento rendendo quindi anche più sicuro l’attraversamento in corrispondenza delle strisce pedonali.

L’obiettivo è:

  • Ridurre la velocità dei veicoli in transito lungo la strada provinciale;
  • Aumentare la sicurezza dei pedoni in corrispondenza degli attraversamenti pedonali;
  • Ridurre l’incidentalità;
  • Ridurre la congestione (allo studio eliminazione del semaforo che verrà valutata in seguito, in base all’andamento del traffico e a come scorrerà dopo i nuovi lavori);
  • Ridurre l’inquinamento;
  • Ridurre i costi di gestione e manutenzione;
  • Riqualificare del territorio.

Valle di Castelgomberto

Valle di Castelgomberto

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button