Sanità

Campagna di vaccinazione: L’ULSS 7 Pedemontana guadagna 1200 posti

Campagna di vaccinazione: L’ULSS 7 Pedemontana guadagna 1200 posti riorganizzando le prenotazioni.

È stato possibile ottimizzare l’utilizzo dei diversi vaccini a disposizione in base alle diverse fasce di età.
Già avvisati per sms gli utenti per i quali è stato necessario posticipare di pochi giorni l’appuntamento.

Grazie ad un lavoro certosino di verifica e riorganizzazione delle agende, l’ULSS 7 Pedemontana ha “guadagnato” 1.200 posti per vaccinare altrettanti utenti nell’arco dei prossimi 10 giorni, in aggiunta a quelli già previsti, a parità di dosi consegnate.

Incrociando e analizzando i dati relativi agli utenti già prenotati con gli arrivi previsti di nuove dosi, infatti, è stato possibile ottimizzare l’utilizzo dei diversi vaccini a disposizione in base alle diverse fasce di età, ampliando così il numero di posti complessivamente disponibili in agenda e quindi la possibilità di copertura della popolazione.

Per raggiungere questo risultato, è stato quindi necessario rivedere e spostare una parte delle prenotazioni già effettuate: circa 6.000 utenti in tutto, che sono già stati avvisati tramite SMS della nuova data fissata, cercando per quanto possibile di rispettare i giorni e le fasce orarie da loro scelti inizialmente.

«Capisco che questi cambi di data possano creare qualche piccolo disagio agli utenti – commenta il Direttore Generale Carlo Bramezza – ma in cambio potremo vaccinare 1.200 persone in più nell’arco dei prossimi giorni e credo che questa sia la cosa più importante. Vorrei sottolineare che anche per noi, come Azienda, sarebbe stato più semplice lasciare tutto come inizialmente pianificato, ma abbiamo voluto sobbarcarci questo ulteriore lavoro di analisi e revisione che ci ha consentito di ottenere un risultato prezioso per tutta la nostra comunità».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button