Arte, Cultura e Spettacoli

Auditorium Città di Thiene: ripartono gli eventi culturali dal vivo

Ripartono gli eventi culturali dal vivo con l’eclettico mondo di Vitaliano Trevisan – Auditorium Città di Thiene

Segna la ripartenza delle iniziative culturali l’evento che si terrà all’Auditorium Città di Thiene – Fonato lunedì 10 maggio 2021 alle ore 17.00: ospite della Città sarà il vicentino Vitaliano Trevisan, poliedrico protagonista della scena culturale nazionale, apprezzato scrittore, drammaturgo, sceneggiatore e attore.
A dialogare con Trevisan nell’incontro, che porta il significativo titolo di “Uno scrittore prestato al cinema” e che spazierà pertanto su Cinema, Teatro e Letteratura, sarà Fabio Giaretta, docente all’ITT “G. Chilesotti” di Thiene.
«L’evento – spiega Maria Gabriella Strinati, assessore alla Cultura – rientra nell’ambito del progetto “Ciak Studenti in Azione” avviato l’estate scorsa su impulso del Comune di Thiene in collaborazione con l’ITET “Ceccato”, l’ITT “G. Chilesotti”, il Liceo “F. Corradini” e il Cineforum “G. Verdi” di Breganze, volto ad approfondire il mondo del cinema con laboratori e seminari. Sono davvero soddisfatta che le porte dell’Auditorium si riaprano su un’iniziativa così particolare, che emblematicamente abbraccia ambiti diversi e generazioni diverse. È di buon auspicio per la Cultura di Thiene e del suo territorio».
L’incontro si articolerà in tre atti, al pari di una sceneggiatura cinematografica.
Nel primo atto Vitaliano Trevisan parlerà del suo rapporto con il cinema, iniziato quasi per caso come sceneggiatore e attore nel film “Primo amore” di Matteo Garrone del 2004 e proseguito affiancando l’attività di scrittore.
Con il secondo atto si parlerà di teatro in generale, con particolare riferimento al suo ultimo testo, “Il delirio del particolare”, vincitore del Premio Riccione e che, dopo la sospensione causa Covid, dovrebbe andare in scena tra ottobre e novembre al Teatro Sociale di Brescia per la regia di Giorgio Sangati con Maria Paiato nei panni della protagonista.
Infine, il terzo atto: si parlerà del mestiere dello scrittore, di scrittura in generale, dei libri scritti da Trevisan fino ad oggi e soprattutto di “Works”, il suo ultimo bellissimo romanzo.
Trevisan leggerà in anteprima alcune pagine tratte dal romanzo che sta scrivendo e che dovrebbe uscire il prossimo anno per Einaudi.
«Sarà un pomeriggio ricco di emozioni – conclude Maria Gabriella Strinati – che riporterà in Città il respiro della Cultura, del Teatro e della Letteratura che così tanto ci sono mancati in quest’ultimo anno. L’evento era stato previsto in streaming ed è ora una bella e lungamente attesa sorpresa la possibilità di tenerlo, invece, dal vivo. Ringrazio il prof Giaretta per la preziosa collaborazione e credo che l’iniziativa sarà un’utile e interessante opportunità offerta ai nostri giovani, in modo particolare».
L’evento, ad ingresso libero fino ad esaurimento dei 100 posti consentiti, si svolgerà nel rispetto delle misure in vigore per il contenimento della pandemia.

80x80 logo Vicenzareport

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button