Sport

Alex Frei lascia Migross Supermercati Asiago Hockey e ringrazia

Alex Frei lascia Migross Supermercati Asiago Hockey e ringrazia: “è stata un’esperienza fantastica!”

L’avventura in Giallorosso per Alex Frei è terminata, l’attaccante di Caldaro ha deciso di tornare a giocare con i Rittner Buam, in modo da poter contemporaneamente lavorare nell’azienda di famiglia.
L’ala numero 21 ha realizzato 38 punti in 37 partite di Alps Hockey League e 5 punti in altrettante gare di Serie A. Nei playoff di Alps Hockey League si è messo in risalto soprattutto grazie ai suoi 8 goal in 8 partite, che hanno aiutato la Migross Asiago ad accedere alla finale, a cui l’attaccante non ha potuto partecipare per un infortunio alla spalla che ha posto fine alla sua stagione.

L’attaccante 28enne saluta e ringrazia: “ho deciso di prendere questa scelta perché devo tornare a lavorare nell’azienda di famiglia, coltivando meleti e vigneti, e giocare a Collalbo mi permette di conciliare lavoro e sport. La mia esperienza è stata veramente soddisfacente, mi sono divertito tantissimo! Già dal primo giorno i compagni di squadra, la società e i tifosi mi hanno subito accolto benissimo e mi hanno aiutato ad intraprendere questa nuova avventura. È stata l’esperienza che mi aspettavo: un hockey diverso da quello che ero abituato a vivere, ho potuto vivere da professionista al 100% e ho potuto provare un nuovo modo di affrontare l’hockey in Italia. Ho capito veramente che Asiago è una città che va matta per l’hockey, dove tutti sostengono la squadra e mi dispiace di non essermi goduto il tifo incredibile che si vive all’Odegar e che ero abituato a sentire solo come avversario. Speriamo di poter riavere gli stadi aperti così potrò assaporare nuovamente il tifo Giallorosso insieme a quelli dei tifosi dei Rittner Buam.
Ringrazio tutti per questa esperienza, dalla società ai compagni di squadra e tifosi. La famiglia Giallorossa mi rimarrà per sempre nel cuore”.

La Migross Supermercati Asiago Hockey ringrazia Alex per quanto fatto in questa stagione, per la sua dedizione e professionalità, e gli augura il meglio per futuro.

Foto di Vito De Romeo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button