sabato , 16 Ottobre 2021

Vicenza: messa in sicurezza di strada dell’Ospedaletto

Approvato il progetto che prevede la realizzazione di un percorso ciclopedonale nel tratto compreso tra l’incrocio con strada di Bertesina fino a villa Negri.

Questa mattina la giunta ha approvato il progetto definitivo per la messa in sicurezza di strada dell’Ospedaletto per una spesa di 400 mila euro.

Nello specifico, sarà realizzato un percorso ciclopedonale nel tratto che va dallincrocio con strada di Bertesina, ove è stata realizzata una nuova rotatoria, fino ai piedi del cavalcaferrovia, in corrispondenza del civico 178, di fronte a Villa Negri.

L’intervento prevede anche la realizzazione di due attraversamenti pedonali, dotati di illuminazione zenitale, e l’interramento di tutti i cavi aerei, unitamente ad un nuovo impianto di illuminazione. L’eliminazione dei pali e dei cavi aerei consentirà di riqualificare, infine, l’ambito del cono visuale nel lato della villa.

“Si tratta di un cantiere atteso da tempo dai residenti del quartiere – spiega il vicesindaco con delega alla mobilità Matteo Celebron – grazie al quale riusciamo ad andare incontro alle esigenze dell’utenza debole della zona, consentendo a pedoni e ciclisti di transitare su un tratto di strada molto frequentato in modo più sicuro”.

Il progetto, a cura del servizio Mobilità e trasporti, prevede lo sviluppo dell’opera nel lato ovest di strada dell’Ospedaletto a partire dall’incrocio con strada di Bertesina.

Un attraversamento pedonale porterà l’opera sul lato a est, fino all’altezza di villa Negri.

Tale dislocazione consentirà di servire il maggior numero di abitazioni; inoltre, un ulteriore attraversamento pedonale posto circa a metà dello sviluppo collegherà le abitazioni del lato opposto.

80x80 logo Vicenzareport

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità