Sport

Team Bassano verso gli sterrati del Rally del Medio Adriatico

Con tre equipaggi, il Team Bassano dall’ovale azzurro è presente nel secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra Storico.
Altri tre piloti saranno in gara allo Slalom dei Colli Lessini

Da una parte all’altra dello Stivale il Team Bassano conferma la presenza dei propri equipaggi anche nel prossimo fine settimana, con l’attenzione che si rivolge al Rally Storico del Medio Adriatico e allo Slalom dei Monti Lessini.
Tre gli equipaggi iscritti al secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra Storico che si correrà sugli sterrati marchigiani in provincia di Macerata.

Dopo il buon esordio al Val d’Orcia, torna in gara Bruno Bentivogli con la Ford Sierra Cosworth Gruppo N a bordo della quale ritroverà Andrea Cecchi a dettare le note; tocca poi al funambolico Giuliano Calzolari pronto a buttarsi nella mischia con la sua Ford Escort RS Gruppo 4 con la quale, in coppia con Giancarlo Rossini, punterà senza dubbio alla classifica delle vetture a due ruote motrici.

Terzo equipaggio iscritto, è quello formato da Federico Ormezzano che interrompe il lungo digiuno dalle gare e si prepara a riprender il volante della Talbot Sunbeam Lotus Gruppo 2 che condividerà con Maurizio Torlasco. La gara si svolgerà nella giornata di sabato 24 aprile con partenza da Iesi ed arrivo a Cingoli, dopo aver affrontato nove prove speciali per 64 chilometri cronometrati.

Tre anche i piloti che daranno il via alla loro stagione sportiva nella seconda edizione dello Slalom dei Monti Lessini in programma domenica 25 a Selva di Progno in provincia di Verona. Assieme allo specialista Stefano Cracco su Renault 5 GT Turbo, saranno al via Giampiero Pellizzari con la Ford Escort RS e Giovanni Costa su Autobianchi A112 Abarth. Tre le manche di gara, sul percorso che da Selva di Progno sale verso San Bortolo delle Montagne.

Nello scorso fine settimana, si è corso in provincia di Torino Il Rally Storico Team ‘971 al via del quale erano due gli equipaggi dall’ovale azzurro, la cui gara è durata lo spazio di alcune prove; si sono infatti registrati due ritiri, entrambi per problemi meccanici, alla Lancia Rally 037 di Edoardo Valente e Jeanne Revenu, e all’Opel Kadett Gt/e di Massimo e Matteo Migliore.
Senza risultati di rilievo, ma comunque all’arrivo della regolarità turistica Coppa dei Colli Berici di domenica scorsa, sia la Fiat X 1/9 di Nicola Randon con Tiziana Giordani, sia l’Alfetta GT di Gianfranco Pianezzola e Mirko Tinazzo; in gara anche Andrea Giacoppo che essendo classificato “Top Driver”, da regolamento non compare nella classifica finale.

Immagine di copertina fornita da ACI Sport.
Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

80x80 logo Vicenzareport

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button