sabato , 19 Giugno 2021

Schio: dal 15 aprile nuova viabilità per il quartiere operaio

Prenderà il via il 15 aprile un nuovo piano di circolazione automobilistica nell’area residenziale del Quartiere Operaio, ovvero quella delimitata dal torrente Leogra, via Trento-Trieste e via Maraschin. Operativo in via sperimentale, il nuovo piano di circolazione ha lo scopo di decongestionare il traffico della zona residenziale che ora è interessata da un importante flusso di veicoli che transitano nell’area per evitare il passaggio nelle direttrici principali della città.

«L’ingresso della Sp 46 da ovest, cioè da via Rovereto e via Maraschin, è molto trafficato con un passaggio nelle ore di punta di circa 200 veicoli in un’ora in via Rovereto e di 1200 veicoli in un’ora in via Maraschin. Questa situazione porta molte persone a scegliere di deviare per il Quartiere Operaio per evitare gli accodamenti alla rotatoria di fronte alla chiesa di Sant’Antonio. I percorsi più utilizzati sono quelli di Via Cardatori – via Don M. Saccardo – via Lungo Leogra in direzione ovest verso est e l’asse via Fusinieri – via Fra Giovanni da Schio in direzione est verso ovest – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Sergio Rossi -. Nel quartiere sono già stati introdotti degli interventi per scoraggiare l’attraversamento della zona residenziale, ma sono rimasti dei flussi residui. In attesa del completamento della variante alla Sp 46 abbiamo deciso di intervenire per eliminare la mole di traffico che non è compatibile con la rete viaria di questo contesto residenziale, che per altro è molto delicato sotto il profilo ambientale».

«Si tratta di un percorso costruito con l’ausilio del Piano Urbano del Traffico redatto un paio di anni fa che, insieme alle istanze dei residenti, ci ha permesso di realizzare questo nuovo sistema di viabilità interno in un quartiere che per le sue particolari caratteristiche necessita di essere tutelato» aggiunge il Sindaco, Valter Orsi. 

Nello specifico il nuovo piano di circolazione prevede l’istituzione del senso unico in via A. Fusinieri nel tratto da via Tessitori a via Rossi (con direzione consentita verso quest’ultima), l’istituzione del senso unico in via Frà Giovanni da Schio nel tratto da via S. Bologna a via Cimatori (con direzione consentita verso quest’ultima) e, infine, l’istituzione del senso unico in via Lungo Leogra nel tratto da via Frà Giovanni da Schio a via Rossi (con direzione consentita verso quest’ultima).

In questi giorni si sta procedendo con l’installazione dell’opportuna segnaletica e alcuni volontari residenti del Quartiere Operaio si stanno occupando di avvisare tutti coloro che vivono nella zona attraverso la distribuzione porta a porta di materiale informativo che ben spiega le novità introdotte.

In allegato un paio di foto delle vie interessate dal nuovo piano di circolazione e la planimetria con i nuovi indicatori di flusso

80x80 logo Vicenzareport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità